A- A+
Politica
Dl sicurezza bis, espulsioni migranti con pene fino a 4 anni

Dl sicurezza bis, espulsioni migranti con pene fino a 4 anni

Il Dl sicurezza bis prende forma. Nonostante manchi ancora l'accordo sui tempi della presentazione in consiglio dei ministri, Salvini insiste per l'approvazione prima delle elezioni, mentre Toninelli vuole rimandare la questione a dopo le Europee. Nonostante questo si lavora sulla bozza - di cui Public Policy ha preso visione - e che il Viminale sta mettendo a punto, arriva una stretta sulle espulsioni dei migranti irregolari, la questione si allarga anche ai casi in cui gli stranieri entrati in Italia senza permesso di soggiorno o che si sono sottratti ai controlli di frontiera possono essere espulsi. La legge ora prevede l'espulsione per il migrante identificato e detenuto che deve scontare una pena detentiva, anche residua, non superiore a due anni. La nuova bozza in circolazione, invece, prevede l'espulsione se la pena da scontare non supera i 4 anni.

 

Commenti
    Tags:
    decreto sicurezza bisespulsioni migrantigovernosalvinitoninelli
    in evidenza
    La mossa di Renzi scatena i social 'Ora c'è un partito di sinistra'

    Ironia web: 'Assist a Salvini'

    La mossa di Renzi scatena i social
    'Ora c'è un partito di sinistra'

    i più visti
    in vetrina
    Mattone, scelto da 17,9% come investimento. Case indipendenti? Come prima casa

    Mattone, scelto da 17,9% come investimento. Case indipendenti? Come prima casa


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Fiat Panda Trussardi: il lusso diventa democratico

    Nuova Fiat Panda Trussardi: il lusso diventa democratico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.