A- A+
Politica
Elezioni 2018, nel panorama politico italiano la vera sorpresa è Salvini

‘Nessun s’astenga’ sempre essere il momento topico di una grande opera della Scala di Milano o dell’Arena di Verona, ed invece e’ l’appello del nostro Presidente Sergio Mattarella agli italiani in vista delle elezioni di marzo. Forse il nostro Presidente avrà’ a disposizione sondaggi più’ approfonditi ma questa volta la gente sembra non aspettare altro. Desiderio di vendetta, voglia di buon governo, richiamo di un processo democratico che latitava da troppo tempo? Un po’ di tutto questo. Certo che scottati e terrorizzati solo al pensiero di rivedere il film horror di un altro Governo Monti con appendice Fornero, gli italiani sembrano non vedere l’ora di dare il benservito a qualcuno e il via libera ad altri. Ma quello che vogliono e’,stavolta, poter partecipare. Elezioni 2018. Gli italiani vogliono votare Una veloce carrellata degli schieramenti in campo aiuta il pensiero e facilita il giudizio. Tra le novità’'Liberi e Uguali’ sembra correre per partecipare e togliere voti a qualcuno.Un’analogia di quando Monti entro’ nella competizione anni fa. A dire il vero e con tutto il rispetto per le persone in un’ipotetica equazione Monti starebbe a Grasso come Fornero s’avvicinerebbe a Boldrini. Stesso aplomb e medesimo rigore. L’attrattivita' pero’ non sembra al massimo grado. Il mondo pentastellato e' dato in ascesa in tutti i sondaggi. Guidato da un battagliero Luigi Di Maio e in attesa dei risultati delle ‘Parlamentarie’ si interroga su chi veramente potrà’ portare avanti un eventuale successo elettorale. Le esperienze importanti in corso di Virginia Raggi a Roma e Chiara Appendino a Torino non paiono essere proprio entusiasmanti.

Elezioni 2018. Renzi al tramonto

In area PD i problemi sembrano invece di ben altra natura. Il partito, ormai scisso, pare consapevole che il condottiero Matteo Renzi ha ormai, politicamente, i giorni contati. Troppi gli ‘endorsment all’incontrario’, due in particolare sono sembrati colpi di maglio, quelli di Carlo De Benedetti e di Sergio Marchionne. Senza mezzi termini lo hanno ‘scaricato’. E il tutto fa ancora più’ male quando sai che in panchina devi tenere un ottimo giocatore come Paolo Gentiloni. Nel Centro Destra, premiato per il momento da buoni sondaggi, il Cavaliere gioca alle tre carte nascondendo potenziali candidati e promettendo a volte anche l’impromettibile. Giorgia Meloni,dal canto suo, sembra non avere il peso specifico per ‘bucare lo schermo’. L’unico che si sta muovendo con decisione , coerenza e lealtà’ nei confronti dei suoi elettori e dei suoi alleati pare essere Matteo Salvini.

Elezioni 2018. Salvini un leader in crescita

L’uomo e’ cresciuto attraverso innumerevoli battaglie, e’ riuscito a liberarsi della vecchia Lega e di un Senatur, ormai fuori dal tempo. Salvini ha sdoganato la Lega portandola nei confini nazionali, e lo ha fatto da solo, in maniera ostinata e senza badare agli avversari . Ed ha avuto ragione. Ora e’ pronto a esportare i modelli di buon governo, di Lombardia, Veneto e Liguria , in regioni come Sicilia, Puglia e Calabria. Politiche di apertura ma pure di rigore nei confronti degli immigrati, priorità’ agli italiani, un nuovo modello di tassazione, una revisione del sistema Fornero. Questi alcuni capisaldi delle idee leghiste in buona parte condivise sia da Forza Italia che da Fratelli d’Italia. E le prime scelte di candidature sembrano essere coerenti con questa serietà’ e concretezza di approccio. L’avv. Giulia Bongiorno , famosa penalista e gia’ parlamentare, sarà nella squadra della Lega, capolista in diversi territori del paese. ‘Colpita dalla nitidezza del pensiero di Salvini’ ha detto l’avvocato. Ed e’ la prima volta che il picconatore Matteo, l’uomo della ruspe, quello che in Europa si diceva non lavorasse, e’ stato disegnato in questo modo. E l’endorsment viene da una fra le menti più’ lucide della nostra magistratura. Se nell’ultimo mese prima delle elezioni il politico Salvini sapra’ controllare l’energia dell’uomo Salvini i risultati del voto potrebbero fare giustizia di chi in fondo ha da sempre lottato, magari in maniera a volte ruvida, per il bene del Paese, senza se e senza ma.

Tags:
matteo salvinimatteo renzigiulia bongiornoluigi di maioelezioni 2018
Loading...
in vetrina
Grande Fratello Vip 4 Cast PAOLA DI BENEDETTO CHE INDIZIO! Gf Vip 4 news

Grande Fratello Vip 4 Cast PAOLA DI BENEDETTO CHE INDIZIO! Gf Vip 4 news

i più visti
in evidenza
Champions, Atalanta agli ottavi Ansia Sorteggio: Barça, Psg o...

'MAGO' GASPERINI: "VITTORIA DEL CALCIO ITALIANO"

Champions, Atalanta agli ottavi
Ansia Sorteggio: Barça, Psg o...


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
La “Coscienza” di ACI per la Cultura della Guida #GUIDACONCOSCIENZA

La “Coscienza” di ACI per la Cultura della Guida #GUIDACONCOSCIENZA


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.