A- A+
Politica
Elezioni 2018 sondaggi Pd crolla al minimo storico. Centrodestra oltre il 40%

Elezioni 2018. E' fatta per il Centrodestra? Quasi. Per la prima volta la coalizione di Berlusconi, Salvini, Meloni e le nuove gambe sfonda quota 40% e arriva al 40,4. È la clamorosa novità dell'ultimo sondaggio Euromedia Research. Forza Italia si conferma il primo partito della coalizione con il 16,8%. Il partito dell'ex Cavaliere ha guadagnato lo 0,6% in una settimana, mentre il Pd è in calo costante: Euromedia registra una emorragia di 4 punti percentuali in cinque mesi per Renzi, tanto che i dem hanno toccato il punto più basso degli ultimi anni: 23,7%.

A giugno la somma dei suoi partiti del Centrodestra toccava il 30,9%. Ora vanta un vantaggio di 14,2 punti percentuali sul Movimento 5 Stelle (dato al 26,2%) e del 16,7 rispetto ai democratici. Restano da capire i rapporti di forza all'interno degli schieramenti, e ovviamente è appassionante il testa a testa tra Lega (dato da Euromedia al 14,5%) e Forza Italia.

L'istituto diretto da Alessandra Ghisleri ha sfornato uno studio che analizza l'andamento dal 30 giugno al 18 dicembre: dall'inizio di questo mese gli azzurri hanno superato il 16%, confermando l'accelerazione sulla Lega che è avvenuta più o meno il 20 novembre. Mentre - si legge su www.liberoquotidiano.it - nei periodi precedenti Matteo Salvini era leggermente davanti agli azzurri, ora è Berlusconi a primeggiare. Anche grazie a un costante incremento delle presente su tv, radio e giornali. Da dicembre può sorridere anche Giorgia Meloni. All' inizio del mese aveva organizzato il congresso di Trieste, e rispetto agli ultimi giorni di novembre è scattata dal 4,5 al 5%, percentuale che resta costante. Il trend dei grillini è in leggero calo (all' inizio di novembre avevano toccato il massimo del secondo semestre 2017, col 28,5%). Il Pd, invece, è in grave crisi. Abbiamo già raccontato dell' emorragia registrata negli ultimi tempi, ma osservando le cifre più nel dettaglio il processo sembra quasi irreversibile.

Pesato da Euromedia al 27,6% al 30 giugno, il partito di Renzi si è progressivamente sfarinato: 27% a metà luglio. 25,9% a metà settembre. 24,9% il 6 novembre. Una discesa costante, e che rischia di aggravarsi per le polemiche che coinvolgono Maria Elena Boschi. In più, c'è la nascita di Liberi e Uguali di Pietro Grasso che ambisce a svuotare ancora di più i serbatoi Pd.

Tags:
centrodestra sondaggielezioni 2018 sondaggielezioni 2018 sondaggi pdelezioni 2018 sondaggi centrodestraelezioni 2018 sondaggi pd crollo
in vetrina
Royal baby ma non solo. Meghan Markle e Harry: il video per l'anniversario. ROYAL BABY NEWS

Royal baby ma non solo. Meghan Markle e Harry: il video per l'anniversario. ROYAL BABY NEWS

i più visti
in evidenza
Grande Fratello 16, doppia bomba Due ingressi clamorosi in Casa

News e gallery

Grande Fratello 16, doppia bomba
Due ingressi clamorosi in Casa


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz Sprinter: con la giusta (at)trazione

Mercedes-Benz Sprinter: con la giusta (at)trazione


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.