Elezioni comunali Anagni: CasaPound al ballottaggio e a un passo dal Consiglio - Affaritaliani.it
A- A+
Politica
Elezioni comunali Anagni: CasaPound al ballottaggio e a un passo dal Consiglio
Da sinistra, Valeriano Tasca candidato al consiglio comunale di Anagni per CasaPound, il segretario nazionale Simone Di Stefano, e il responsabile CP Lazio Mauro Antonini

Le elezioni comunali del 10 giugno hanno visto il successo del centrodestra trainato dalla Lega, ma in alcune realtà locali come Anagni, si è vista crescere esponenzialmente anche CasaPound.

Nella città del celebre e storico "schiaffo", la Tartaruga Frecciata, presente in una coalizione (Anagni Terra Nostra) di liste civiche riunite sotto l'egida del candidato sindaco Daniele Tasca, è riuscita ad arrivare al ballottaggio con il Centrodestra, e ora punta all'ingresso di ben tre esponenti locali di CP in Consiglio Comunale.

Già, se dovesse prevalere Daniele Tasca sul candidato di Centrodestra Daniele Natalia, ben tre ragazzi di CasaPound riuscirebbero a entrare nelle istituzioni, in primis il candidato consigliere comunale Valeriano Tasca, nipote di Daniele, e responsabile locale di CP, forte anche del grande risultato personale ottenuto alle elezioni che gli hanno valso un seggio a Palazzo D'Iseo.

Molto attivo sul territorio, Valeriano Tasca intende portare in Consiglio i valori fondanti di CasaPound, ovvero l'attenzione agli italiani in difficoltà, la difesa del patrimonio storico--culturale, la lotta al degrado, l'abnegazione verso le famiglie in difficoltà. Da sottolineare che, in seno alla coalizione Anagni Terra Nostra, CasaPound Italia ha ottenuto un lusinghiero 5,5 % di consensi, pari a 682 voti, trainando l'intera compagine al secondo posto generale e quindi al ballottaggio con la corazzata del Centrodestra.

Occhi puntati quindi sui ragazzi di CPI, che - comunque dovesse andare - hanno già fatto sapere che continueranno la loro azione sul territorio a tutela della storica città e dei dintorni, come hanno fatto finora. "Gli altri fanno campagna elettorale" ha dichiarato il responsabile CPI per il Lazio già candidato governatore Mauro Antonini, "noi facciamo politica attiva sempre, comunque, prima, dopo e durante le elezioni. Poiché il benessere degli italiani, nella nazione e sui territori, è la nostra unica e sola priorità. E i risultati elettorali come quelli di Anagni, ma anche a Velletri dove abbiamo riportato un grandioso risultato,  ci spronano a continuare e ci fanno capire di essere sulla strada giusta". 

Tags:
elezioni comunali 2018anagnicasapoundvaleriano tascadaniele tascamauro antoninisimone di stefano

in evidenza
L'attimo del crollo: "Oh mio Dio" VIDEO E FOTO DELLA TRAGEDIA

Cronache

L'attimo del crollo: "Oh mio Dio"
VIDEO E FOTO DELLA TRAGEDIA

i più visti
in vetrina
Chiara Ferragni, incidente sexy: il costume si abbassa e... FOTO

Chiara Ferragni, incidente sexy: il costume si abbassa e... FOTO

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
SEAT e Telefónic: la guida assistita viaggia sulla rete mobile 5G

SEAT e Telefónic: la guida assistita viaggia sulla rete mobile 5G

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.