A- A+
Politica
Elezioni comunali, Salvini si è mangiato i grillini. La Lega annienta il m5s

La Lega trionfa alle elezioni, il m5s ne esce con le ossa rotte. Le elezioni comunali evidenziano un trend ampiamente previsto da alcuni osservatori più acuti. L'alleanza di governo Lega-m5s galvanizza la prima e annienta il secondo. Matteo Salvini fagocita di fatto Luigi Di Maio, e acquisisce maggior potere contrattuale nell'imminente scelta delle nomine dei sottosegretari e di altre cariche rilevanti, quali per esempio quelle della Rai.

Il Movimento 5 Stelle, scegliendo per la prima volta da che parte stare, ha perso i voti dei simpatizzanti di sinistra (tornati in alcuni casi all'ovile o confluiti nell'astensionismo) e li perde a destra, i cui elettori di riferimento preferiscono votare Salvini.

In pochi giorni di governo, insonma, la Lega si è mangiata l'alleato di governo, e il Movimento registra una delle débacle peggiori della sua carriera politica. Soprattutto a Roma, dove - nel Terzo e Ottavo municipio prima a guida grillina - non arriva neanche ai ballottaggi. Effetto Raggi, senz'altro, ma soprattutto effetto "governo". Lo dimostra il clamoroso risultato di Amedeo Ciaccheri nella roccaforte rossa dell'Ottavo municipio capitolino, municipio che aveva visto trionfare il movimento nel 2016 e che oggi vede la resurrezione della Sinistra che, solo due anni fa, sembrava annichilita dallo tsunami pentastellato.

Quali sono le implicazioni di tutto questo? Come già detto, la Lega adesso è la parte più avvantaggiata nel "contratto" di governo e questo inciderà senz'altro sugli equilibri interni. E in secondo luogo, il m5s - che vive e fonda la sua linea politica sui sondaggi e sul gradimento dell'elettorato - è estremamente indebolito e difficilmente - continuando a restare al governo con Salvini - potrà recuperare i molti voti di sinistra perduti con l'alleanza con la Lega e i voti di destra che vanno fsiologicamente all'uomo forte, ovvero il leader leghista.

Quanto a Matteo Salvini, forte dei suoi risultati e dei suoi consensi in ascesa, potrebbe prima o poi staccare la spina e tornare alle urne, specie se il m5s dovesse impuntarsi su certi nodi quali il conflitto di interessi o il giro di vite su immigrazione, sicurezza e diritti civili.

Se prima non si capiva appieno chi fosse il ragno e chi la mosca nell'intricata ragnatela dell'alleanza Lega-m5s, queste elezioni hanno fatto chiarezza delineando in tutta la sua evidenza il diabolico ordito nel quale Matteo Salvini ha indotto il m5s a imprigionarsi. 

Tags:
elezioni comunaligoverno lega m5smatteo salviniluigi di maiomovimento 5 stelleflop

in evidenza
"I miei abiti durano nel tempo Ecco la vera moda sostenibile"

Giorgio Armani si racconta

"I miei abiti durano nel tempo
Ecco la vera moda sostenibile"

i più visti
in vetrina
Micaela Ramazzotti al pub con Gabriele Muccino dopo l’addio a Virzì, . FOTO

Micaela Ramazzotti al pub con Gabriele Muccino dopo l’addio a Virzì, . FOTO

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Il circuito di Monza, riprodotto in scala 1:1 nel deserto del Sahara

Il circuito di Monza, riprodotto in scala 1:1 nel deserto del Sahara

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.