A- A+
Politica
Elezioni Sicilia sondaggi a urne aperte. Gli ultimi trend su governatori-liste

Elezioni regionali in Sicilia, manca poco alla chiusura dei seggi, fissata per le ore 22. Affaritaliani.it pubblica gli ultimissimi sentiment raccolti a urne aperte sui candidati e sulle principali liste in corsa.

Nell'entourage di Nello Musumeci, candidato del Centrodestra, continuano a professarsi ottimisti, anche perché avendo ben cinque liste a sostegno della sua candidatura dovrebbe riuscire a spuntarla sul Movimento 5 Stelle. Il sogno è quello di fare il 40%, o anche oltre, ma comunque c'è una certa fiducia sulla possibilità di ottenere un buon risultato, quantomeno sopra il 35%.

Tra i grillini e i sostenitori di Giancarlo Cancelleri resta viva la speranza, anche se debole, del sorpasso sul Centrodestra, grazie ai comizi di Beppe Grillo. L'impressione però è quella di arrivare secondi come candidato governatore e comunque con un forte incremento rispetto al dato delle passate consultazioni del 2012. Nel M5S si dicono quasi sicuri di raggiungere e superare quota 30%.

Nel Partito Democratico si respira un'aria molto pesante sul risultato di Fabrizio Micari. Il timore è quello di restare sotto il 20% o addirittura di fermarsi al 15%. Comunque la Sicilia al Nazareno viene data per persa.

A sinitra i sostenitori di Cladio Fava sono moderatamente ottimisti. L'ambizione è il 10% ma comunque anche un 7-8% (forse 9) sembra alla portata e sarebbe un risultato importante in vista delle Politiche.

Roberto La Rosa, candidato governatore del movimento indipendentista 'Siciliani Liberi', punta a conquistare una rappresentanza nell'Assemblea regionale e spera di raggiungere il 5%.

Ed ora i principali partiti in corsa per l'Assemblea regionale...

Forza Italia è moderatamente ottimista, nonostante l'impegno in prima persona di Silvio Berlusconi. Obiettivo il 15%. Ma il timore resta quello di non vedere l'expolit che rilancerebbe il partito in vista delle Politiche.

Diventerà Bellissima, la lista personale di Musumeci, punta a superare il 10% e sogna di risultare la prima forza della coalizione battendo Forza Italia, impresa molto difficile.

L'Udc è convinta di fare certamente il 5% (nel 2012 prese il 10% portando Rosario Crocetta alla vittoria) ed entrare così nell'Assemblea Regionale. Ma tra i sostenitori del partito di Lorenzo Cesa c'è perfino chi parla di un 8-9%.

La Lista unitaria Fratelli d'Italia-NoiconSalvini è la vera incognita di queste elezioni. Se non fa il 5% (e il rischio c'è), visto l'impegno di Giorgia Meloni e Matteo Salvini in Sicilia nell'ultima settimana di campagna elettorale, è un flop clamoroso. Se raggiunge il 10% è un trionfo. Gli ultimi tam tam a destra prevedono un 'batti-quorum' intorno al 5%.

Nel Partito Democratico la preoccupazione è altissima, tant'è che Matteo Renzi, fiutando la sconfitta pesante, negli ultimi giorni di campagna elettorale è volato negli Stati Uniti abbandonando di fatto Fabrizio Micari (con molte polemiche nel Pd siciliano). La paura è quella di un dato vicino al 10% come lista Pd, se non sotto, che sarebbe un pessimo segnale in vista delle Politiche.

Alternativa Popolare di Angelino Alfano è lontana dai fasti del passato in Sicilia e ha come obiettivo il 5%. La vera paura è quella di finire dietro l'Udc e magari perfino dietro la lista Fratelli d'Italia-NoicSalvini.

Il Movimento 5 Stelle è sicuro al 100% di essere il primo partito dell'Isola, vista la frammentazione nel Centrodestra. Il dato dovrebbe essere molto simile a quello di Cancelleri.

La lista Cento passi per la Sicilia-Fava Presidente (sinistra di Articolo 1 e altri) punta ad avvicinarsi al 10%, come il candidato Governatore, e sogna il clamoroso sorpasso sul Partito Democratico (non impossibile, dicono).

Tags:
elezioni siciliasicilia votoregionali siciliaelezioni regionali siciliaelezioni sicilia 2017regionali sicilia 2017elezioni regionali sicilia 2017voto sicilia 2017sicilia voto primi datisicilia primi datisicilia come va il votosicilia sondaggi riservatisondaggi segreti siciliaprimissimi dati sicilia elezionielezioni regionali 2017 primi dati siciliaregionali 2017 sicilia primissimi dati

in vetrina
Valeria Marini in perizoma. Margherita Zanatta, che lato B! Vip al mare: FOTO

Valeria Marini in perizoma. Margherita Zanatta, che lato B! Vip al mare: FOTO

Advertisement
Advertisement
i più visti
in evidenza
Scappatelle: i 10 luoghi preferiti Li svelano le donne infedeli

Costume

Scappatelle: i 10 luoghi preferiti
Li svelano le donne infedeli

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
RICAMBIA il nuovo portale di e-commerce per gli automobilisti

RICAMBIA il nuovo portale di e-commerce per gli automobilisti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.