Elezioni/ Mannheimer ad Affaritaliani.it: vincono Berlusconi e Bossi

Buona affermazione dell'alleanza Popolo della Libertà-Lega Nord, con maggioranza assoluta alla Camera e forse anche al Senato. In calo le quotazioni del partito di Gianfranco Fini. Male l'opposizione in generale e il Partito Democratico in particolare. Ma attenzione agli indecisi, che sono ancora circa un terzo degli elettori. Renato Mannheimer, presidente dell'Ispo, sceglie Affaritaliani.it per rivelare le sue previsioni nel caso in cui si tornasse a votare in autunno

Lunedì, 23 agosto 2010 - 14:39:00


Buona affermazione dell'alleanza Popolo della Libertà-Lega Nord, con maggioranza assoluta alla Camera e forse anche al Senato. In calo le quotazioni del partito di Gianfranco Fini. Male l'opposizione in generale e il Partito Democratico in particolare. Ma attenzione agli indecisi, che sono ancora circa un terzo degli elettori. Renato Mannheimer, presidente dell'Ispo, sceglie Affaritaliani.it per rivelare le sue previsioni nel caso in cui si tornasse a votare in autunno.

PDL - "Devo premettere che è da fine luglio che non faccio sondaggi, ma la mia impressione è che se ci fossero elezioni anticipate l'alleanza tra Pdl e Lega otterrebbe una buona affermazione e con questa legge elettorale avrebbe certamente la maggioranza alla Camera dei Deputati. Però al Senato la situazione è più complicata, proprio perché l'unico alleato di Berlusconi sarebbe Bossi è ipotizzabile una difficoltà del Centrodestra nel Mezzogiorno, che invece è molto più vicino a Fini del Nord".

FINI - "Quanto al partito del presidente della Camera, Futuro e Libertà per l'Italia, a fine luglio era tra l'8 e il 10%. Poi un sondaggio non mio dell'8 agosto lo dava al 6%, in discesa dopo i fatti legati all'appartamento di Montecarlo. La tendenza per il Fli di Fini è in discesa". E un centro con Casini e Rutelli? Il massimo che potrebbe ottenere a livello nazionale è il 20%, ma credo più plausibile una percentuale attorno al 18%".

LEGA - "Da segnalare l'ottimo stato di salute del Carroccio. Secondo alcuni osservatori il movimento del Senatùr veleggia nettamente sopra il 10%, secondo altri addirittura è oltre l'11. E non manca chi parla di cifre superiori. La forza della Lega è soprattutto nelle sue roccaforti, in Veneto si confermerebbe nettamente il primo partito, ma sta scendendo anche verso il Centro e nelle Regioni rosse".

SINISTRA - "Il Partito Democratico, 'poverino', è in grossa difficoltà. A differenza della Lega, che una leadership forte e riconosciuta da tutti, il problema del Pd è il continuo dibattito interno e il grande senso di debolezza che trasmette agli italiani. Per questo motivo il voto anticipato non conviene al Centrosinistra, che non lo vuole. La maggioranza attuale insiste per le urne perché non troverà mai più un'opposizione così debole". Primarie? "Penso che Bersani potrebbe battere Vendola, ma fare una previsione non è facile". Quanto a Di Pietro, "potrebbe subire l'effetto Beppe Grillo con un travaso di voti dell'1-1,5%".

ASTENSIONE - "Infine attenzione agli indecisi, che potrebbero favorire il centro di Fini, Casini e Rutelli. Molta gente è infatti stanca dei partiti attuali e cerca qualcosa di nuovo. Il livello di indecisi, al momento, è ampiamente superiore al 20 per cento e si attesta tra il 30 e il 35. Per questo motivo, in caso di elezioni anticipate, l'astensione potrebbe essere molto alta".

0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Prestito

    Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
    SCOPRI RATA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA