Fondatore e direttore
Angelo Maria Perrino

Forza Italia contro la violenza alle donne: Palozzi e Paganelli in prima linea

Partecipatissimo flash-mob di Forza Italia in Piazza del Popolo a Roma in difesa delle donne abusate

Di Marco Zonetti
Forza Italia contro la violenza alle donne: Palozzi e Paganelli in prima linea
Advertisement

Domenica 3 dicembre, Roma si è illuminata di tante lanterne in volo su Piazza del Popolo, fatte librare durante il flash-mob di Forza Italia, organizzato dal consigliere regionale Adriano Palozzi e dalla Presidentessa del Cordinamento Provinciale Donne di FI, Mirta Paganelli.

Presenti all'evento anche il coordinatore del Primo Municipio romano per Forza Italia Luca Aubert, Roberto Marchetti, gli avvocati Grazia Maria Gentile e Antonio Gargiulo, Fabio Fiesole, la psicologa e criminologa Stefania Cacciani del coordinamento romano di Forza Italia, rappresentante per i rapporti con il terzo settore e le associazioni di volontariato, Deborah Impieri presidente di Animec, Ilaria Evette Dragone del Movimento Animalista, la scrittrice Virginia Lalli autrice di Donne di Diritto, che ha parlato delle misure di contrasto alla prostituzione e dignità nelle relazioni sane interpersonali e tantissimi altri.

Adriano Palozzi, consigliere regionale del Lazio e coordinatore FI per la provincia di Roma ha dichiarato: "Quello di domenica a Piazza del Popolo è stato un pomeriggio molto partecipato; si è dibattuto, abbiamo incontrato tanta gente, abbiamo donato dei cuori alle donne e fatto volare lanterne contro ogni violenza". Continua Palozzi, emozionato e notoriamente sempre pronto a spendersi per cause nobili: "Un evento autorevole per il quale non posso che ringraziare le amiche Mirta Paganelli, Stefania Cacciani e Deborah Impieri presidente Animec. Si chiude dunque con successo la settimana di iniziative contro la violenza sulle donne, organizzato dal Coordinamento FI Provincia di Roma". Ma non finisce qui, spiega l'onorevole Palozzi: "Con il dipartimento donne guidato da Mirta Paganlli, infatti, è da tempo che lavoriamo per tutelare le istanze del territorio e monitoriamo con attenzione il disagio sociale, denunciando chi con omissioni e dolo favorisce lo sfruttamento delle donne".

Mirta Paganelli punta invece il dito contro l'immobilismo di tante istituzioni che, negli ultimi anni, non sono riuscite a tutelare e difendere, come avrebbero dovuto, i diritti delle donne e dei minori. “La forza e il coraggio delle idee" dichiara commossa ma combattiva, "la partecipazione, la condivisione, la voglia di stare al fianco dei cittadini fa delle donne di Forza Italia il fulcro per rilanciare e tutelare le istanze del territorio. Il Dipartimento Donne FI Provincia di Roma intende monitorare il disagio sociale e denunciare chi con omissioni e dolo favorisce lo sfruttamento delle donne. Necessita liberare le donne dal rinnovarsi di antiche schiavitù…il ricatto economico non è che l’anticamera della violenza domestica. Per la prevenzione stiamo facendo tanto e sono davvero molto soddisfatta per la riuscita delle manifestazioni. Attualmente, oltre all’area capitolina, stiamo monitorando l’hinterland romano, dalle Valle del Sacco ai Castelli e Litorale, da Roma Nord alla Valle dell’Aniene. Continueremo con impegno e dedizione a sollecitare azioni istituzionali a difesa delle donne”.

Durante la manifestazione e il flash-mob, l'onorevole Palozzi e la presidentessa Paganelli si sono fermati a parlare con passanti e curiosi sottolineando l'importanza della lotta alla violenza sulle donne, destando molto interesse nella folla di persone che si è raccolta attorno agli organizzatori dell'encomiabile evento firmato Forza Italia. 

In Vetrina

Grande Fratello Vip 2, Cecilia e Ignazio Moser: gelosia della Rodriguez. GF VIP 2 NEWS

In evidenza

Nadia Toffa ora sta meglio E va dal parrucchiere...
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare

Motori

Peugeot 308 GTi veste i colori dell’Arma dei Carabinieri

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.