A- A+
Geopolitica
Elezioni Canada, Trudeau nei guai. Pressioni su una ministra, lei si dimette

Il governo canadese è nella bufera dopo le improvvise dimissioni della ministra Jody Wilson-Raybould in seguito alle accuse rivolte al primo ministro Justin Trudeau secondo le quali avrebbe fatto pressioni su di lei per evitare l'apertura di un'inchiesta penale nei confronti di una grande società edile.

Elezioni Canada, Trudeau: Il caso Snc-Lavalin

L'addio di Wilson-Raybould è arrivato dopo il coro di richieste nei confronti dell'esecutivo di fare chiarezza sulle ricostruzioni secondo le quali l'ufficio del premier era intervenuto impropriamente per intervenire sul caso della Snc-Lavalin, un'azienda di Montreal che nel 2015 era stata inquisita per corruzione con l'accusa di aver distribuito tangenti in Libia tra il 2001 e il 2011 per assicurarsi contratti governativi durante il regime di Gheddafi. Jody Wilson-Raybould, che è stata procuratore generale e poi ministro per la Giustizia prima di assumere l'incarico di ministro per i veterani, ha annunciato su Twitter che stava lasciando il governo "con il cuore pesante". Trudeau ha risposto di essere "sorpreso e rammaricato", anche per il fatto che la ministra non avesse comunicato a lui le sue preoccupazioni prima di decidere di lasciare.

Elezioni Canada, Trudeau: accuse di pressioni su Wilson-Raybould, ministro dimissionario

Riguardo alle presunte pressioni su Wilson-Raybould, il premier respinge le accuse, affermando che "in un nessun momento né io né il mio ufficio ci siamo mossi nei confronti dell'attuale o del precedente procuratore generale affinché prendesse una qualche decisione su questa vicenda". I partiti dell'opposizione fanno però forti pressioni affinché sia fatta chiarezza, mentre il commissario per l'etica ha lanciato un'investigazione volta a far luce sul caso. I media commentano: non è un buon viatico per la campagna elettorale del premier. Tra otto mesi si terranno le elezioni alle quali Trudeau cercherà la rielezione.

Commenti
    Tags:
    canadajustin trudeauprimo ministro canadesecanada newselezioni canadatrudeau newstrudeau canada
    in evidenza
    Prada, addio a pellicce animali Via dalle passerelle dal 2020

    Costume

    Prada, addio a pellicce animali
    Via dalle passerelle dal 2020

    i più visti
    in vetrina
    GRANDE FRATELLO 2019, FRANCESCA DE ANDRE' E GENNARO: LITE. Gf 2019 news

    GRANDE FRATELLO 2019, FRANCESCA DE ANDRE' E GENNARO: LITE. Gf 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Jeep Wrangler è "4x4 de l’Année 2019"

    Jeep Wrangler è "4x4 de l’Année 2019"


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.