A- A+
Geopolitica
Cina, arriva il super treno proiettile: andrà a 600 km all'ora

Cina: super-treno che 'vola' a 600 all'ora, pronto dal 2021

La Cina presenta un nuovo "treno proiettile" che galleggia sulla rotaia ed e' in grado di raggiungere velocita' di 600 chilometri l'ora, lo scrive il sito delal Cnn. Ieri, il prototipo del corpo per l'ultimo progetto ferroviario di levitazione magnetica ad alta velocita' (maglev) del paese e' uscito dalla catena di montaggio nella citta' cinese orientale di Qingdao. Sviluppato dalla China Railway Rolling Stock Corporation (CRRC) di proprieta' statale - il piu' grande fornitore mondiale di attrezzature per il trasporto ferroviario - il treno, dall'aspetto elegante, e' destinato alla produzione commerciale nel 2021 quando saranno completati molti test.

Si prepara una rivoluzione per i trasporti in Cina. "Prendiamo Pechino-Shanghai come esempio. Contando i tempi di preparazione per il viaggio, ci vogliono circa 4 ore e mezzo in aereo, circa 5 e mezzo in treno ad alta velocita', e basterebbero solo 3 ore e mezzo con l'alta-velocita' maglev", ha detto il vice ingegnere capo del CRRC Ding Sansan, capo del team di ricerca e sviluppo del treno, in una dichiarazione. Mentre la velocita' di crociera di un aereo e' di 800-900 chilometri orari, attualmente i treni della linea Pechino-Shanghai hanno una velocita' operativa massima di 350 chilometri. 

Il prototipo cinese non sara' il primo treno a superare la soglia dei 600 chilometri orari quando raggiungera' il tracciato di prova. Un treno a levitazione magnetica della Japan Railway ha raggiunto il primo posto di 603 chilometri l'ora su una pista sperimentale a Yamanashi nel 2015, stabilendo un nuovo record mondiale. Il Giappone sta ora sviluppando una nuova linea maglev Chuo Shinkansen, con treni in grado di raggiungere velocita' massime di circa 500 chilometri orari. La prima fase del progetto, che collega Tokyo e Nagoya, e' prevista per essere completata nel 2027 e si prevede che ridurra' il tempo di viaggio tra queste citta' della meta'. Il primo sistema commerciale in maglev della Cina, un tratto di 30 chilometri tra l'aeroporto di Putong e il centro della citta', e' stato aperto nel 2002. Ha raggiunto una velocita' di 431 chilometri l'ora ed e' il sistema di maglev commerciale piu' veloce al mondo fino ad oggi. Il progetto e' stato co-creato da Shanghai Maglev Transportation Development Co. Ltd., un consorzio tedesco composto da Siemens AG, Thyssen Transrapid GMBH e Transrapid International GMBH. Mentre la tecnologia maglev e' stata sviluppata e propagandata come il futuro del trasporto ferroviario da decenni, ci sono solo una manciata di paesi che gestiscono treni a levitazione magnetica in tutto il mondo: Cina, Corea del Sud e Giappone. 

Commenti
    Tags:
    cinasuper treno
    in evidenza
    MARA CARFAGNA SEXY IN BIKINI ELISA ISOARDI, CHE TOPLESS

    GOSSIP E LE FOTO DELLE VIP

    MARA CARFAGNA SEXY IN BIKINI
    ELISA ISOARDI, CHE TOPLESS

    i più visti
    in vetrina
    Lady Gaga e Bradley Cooper vivono insieme. GOSSIP CLAMOROSO SU LADY GAGA

    Lady Gaga e Bradley Cooper vivono insieme. GOSSIP CLAMOROSO SU LADY GAGA


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    PEUGEOT DESIGN LAB ridisegna le cabine di Bourbon Mobility

    PEUGEOT DESIGN LAB ridisegna le cabine di Bourbon Mobility


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.