A- A+
Geopolitica
Europee, M5s in cerca d'autore. A caccia d'alleati con lo spettro gruppo misto
Foto: LaPresse

Da Nigel Farage ad Emmanuel Macron. Dai gilet gialli ad Angela Merkel. Le alleanze e i flirt, veri o presunti, del Movimento Cinque Stelle in Europa cominciano a essere tanti. E trasversali. L'ultimo di cui si è parlato sui giornali è quello con il Partito Popolare Europeo (Ppe) di Frau Merkel, Silvio Berlusconi e del reprobo ungherese Viktor Orban. Flirt definito in realtà impossibile da tutti i protagonisti, con i piani alti di Ppe e M5s che hanno smentito qualsiasi possibilità di convergenza post elettorale. 

Ma il problema europeo rimane, eccome, per un Movimento Cinque Stelle che sembra ancora pirandellianamente in cerca d'autore in vista del voto del 26 maggio. Nei mesi scorsi Luigi Di Maio ha presentato il suo manifesto europeo, che guarda dichiaratamente a forze "né di destra e né di sinistra". Un programma "del cambiamento" europeo, che mette al centro un approccio post ideologico e anti establishment che ha fatto le fortune pentastellate in madrepatria.

ELEZIONI EUROPEE, I 4 ALLEATI DEL M5S (MA NE SERVONO SETTE)

Il problema è che, al momento, questo manifesto non ha registrato abbastanza adesioni. A Di Maio servono almeno sette alleati provenienti da paesi diversi per andare a costituire un nuovo eurogruppo al Parlamento europeo dopo le elezioni. Al momento, però, hanno aderito solo in quattro: Zivi Zid (Croazia), Kukiz '15 (Polonia), Liike Nyt (Finlandia) e Akkel (Grecia). Con due tra questi che, secondo gli ultimi sondaggi, potrebbero non riuscire a superare lo sbarramento.

ELEZIONI EUROPEE, IL GRUPPO MISTO SPETTRO DA EVITARE PER IL M5S

Troppo poco. Certo, c'è ancora tempo prima del voto, ma dalle parti del Movimento Cinque Stelle iniziano a temere lo spettro del gruppo misto, un epilogo sarebbe una dura battuta d'arresto per il programma di cambiamento del M5s. In Europa finire nel gruppo misto significa non avere fondi, non avere uffici. In poche parole: significa contare poco. Di certo non l'epilogo che sogna una forza politica rilevante nel proprio paese come il M5s.

Ecco che allora, le indiscrezioni, seppur smentite, sul Ppe pongono un tema presente nel M5s: trovare una collocazione precisa in ambito europeo. Nella legislatura in via di conclusione i pentastellati fanno parte del gruppo Efdd (Europe of Freedom and Direct Democracy), quello di Nigel Farage. Lo scorso anno si era parlato di un tentato avvicinamento con Emmanuel Macron e l'Alde, poi mai realizzato. Negli scorsi mesi Di Maio e Di Battista, alla rircerca di alleati, avevano incontrato degli esponenti dei gilet gialli a Parigi. Ora le voci, ribadiamo ancora una volta smentite, sul Ppe

twitter11@LorenzoLamperti

Commenti
    Tags:
    elezioni europeedi maiom5sppemacronfaragegruppo mistom5s alleati elezioni europeeelezioni europee candidatielezioni europee ultimi sondaggi
    Loading...
    in evidenza
    Taylor Mega lato B da urlo La modella fa gol in bikini. VIDEO

    Influencer manda il web in delirio

    Taylor Mega lato B da urlo
    La modella fa gol in bikini. VIDEO

    i più visti
    in vetrina
    VANESSA INCONTRADA SEXY. "FEMMINA SUBLIME". MARCUZZI SENZA REGGISENO. FOTO

    VANESSA INCONTRADA SEXY. "FEMMINA SUBLIME". MARCUZZI SENZA REGGISENO. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel: di… Corsa, destinazione futuro

    Opel: di… Corsa, destinazione futuro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.