A- A+
Geopolitica
Libia, rinviata sine die la conferenza nazionale di Ghadames
Foto: LaPresse


Libia: Onu, rinviata sine die Conferenza Ghadames

La Conferenza sulla Libia in programma dal 14 al 16 aprile a Ghadames, sotto l'egida delle Nazioni Unite, e' stata rinviata a data da destinarsi. Lo ha annunciato l'Onu mentre continuano gli scontri tra milizie governative e combattenti fedeli al generale Khalifa Haftar. La conferenza nazionale avrebbe dovuto indicare una tabella di marcia verso le elezioni. "Non possiamo chiedere di prendere parte alla conferenza durante gli scontri a fuoco e gli attacchi aerei", ha ammesso l'inviato speciale delle Nazioni Unite, Ghassan Salame, auspicando che la conferenza si svolga "il prima possibile".

Libia: 3 uccisi e un rapito, Isis rivendica "vendetta per Siria"

Intanto l'Isis ha rivendicato l'attacco compiuto nella notte da un gruppo di uomini armati nel villaggio di Al Fuqaha, nel distretto di Giofra, nella Libia centrale. Lo riferisce Site, aggiungendo che l'attacco e' stato rivendicato come "l'invasione della vendetta" per i territori persi in Siria. Secondo quanto riferito dai media locali, gli assalitori, arrivati dopo mezzanotte a bordo di una quindicina di mezzi, hanno assassinato, mentre dormiva a casa sua, il presidente del Consiglio locale del villaggio. E' stato ucciso un altro cittadino che in passato era tenuto in ostaggio dai combattenti ed era stato liberato da alcune milizie affiliate al governo di Tripoli. Secondo quanto riferito da residenti all'agenzia Reuters, le persone uccise sono tre, mentre una quarta e' stata rapita dai miliziani jihadisti. L'assalto e' durato alcune ore. La sede della Guardia municipale e alcune abitazioni di poliziotti sono state bruciate e tutta l'area e' stata lasciata senza corrente elettrica. Fuqaha, circa 600 chilometri a sud-est di Tripoli, e' controllata dai combattenti fedeli al generale Khalifa Haftar. Dopo il rovesciamento e la morte di Muammar Gheddafi, 8 anni fa, l'Isis nel 2015 e' riuscito a prendere il controllo di Sirte, citta' natale del dittatore, ma nel 2016 e' stato sconfitto dalle milizie locali, con il sostegno dei raid aerei Usa. Da piu' di tre anni gruppi residui di miliziani operano nell'ombra. (AGI) Bra 091616 APR 19 NNNN

Commenti
    Tags:
    libialibia ultime notiziehaftarserrajghadames
    Loading...
    in evidenza
    Vegano, arancione, alla cannabis Vino mania : dieci tendenze

    Costume

    Vegano, arancione, alla cannabis
    Vino mania: dieci tendenze

    i più visti
    in vetrina
    Asteroide verso la Terra. Rischio gelo perenne e choc climatico

    Asteroide verso la Terra. Rischio gelo perenne e choc climatico


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ferrari Dolcevita, il ritorno nel mondo delle coupè 2+2

    Ferrari Dolcevita, il ritorno nel mondo delle coupè 2+2


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.