A- A+
Geopolitica
Manovra, Ue boccia reddito di cittadinanza e quota 100. "Riducono la crescita"

Manovra 2019: Ue boccia reddito di cittadinanza e quota 100 "riducono la crescita" 

Nella manovra 2019 firmata dal governo Conte "non ci sono misure capaci di impattare positivamente sulla crescita di lungo termine". E' il giudizio contenuto nel Country Report dell'Unione europea sull'Italia che arrivera' mercoledi' prossimo dalla Commissione Ue e che viene stamane anticipato da La Repubblica. Il documento, secondo quanto riporta il giornale, esamina le misure del governo giallo verde i cui effetti, scrive Bruxelles, saranno nefasti per il Pil, il deficit e il debito. Tanto da rendere l'Italia un fattore di "rischio di contagio" per tutta l'Eurozona.

L'Ue: "Flat tax e quota 100 sono equiparabili a un condono fiscale"

Il documento di Bruxelles, ancora passibile di modifiche, spiega La Repubblica, analizza nel dettaglio le misure del governo. Partendo da quota 100 che, secondo l'Ue, non fa altro che "aumentare la spesa pensionistica e peggiorare la sostenibilita' del debito". Inoltre, prosegue la bozza "ha effetti negativi sul potenziale di crescita" poiche' riduce la platea degli occupati. Non solo, la manovra, riferendosi alla flat tax "aumenta le tasse aggregate per le imprese". L'Ue equipara le misure in manovra a un negativo "condono fiscale". Sul reddito di cittadinanza, la bozza spiega che per valutarlo pienamente bisogna attenderne l'implementazione che puo' incappare in diverse "difficolta'". "Il rischio poverta' rimane alta" spiega ancora l'Ue. "La bassa crescita e le politiche di bilancio del governo portano pressioni sul deficit nei prossimi anni. Lo scenario macroeconomico comporta rischi di deterioramento del deficit 2019 e ci sono rischi significativi su quello del 2020". Con ripercussioni sul debito che "aumentera' oltre il 132%". 

Manovra finanziaria: M5S, quella correttiva e' fantascienza

"Parlare di Manovra correttiva e' pura fantascienza o, come direbbe qualcuno, una "malattia mentale". In una fase di congiuntura internazionale negativa la teoria economica, nelle sue piu' elementari nozioni, ci insegna che la politica economica e' chiamata ad agire in senso anticiclico. Una Manovra correttiva in senso restrittivo avrebbe effetti negativi sia sul PIL quanto sui conti pubblici. Come ribadito dallo stesso Ministro Tria, notizie del genere sono da ritenersi prive di qualsiasi fondamento. Gli italiani ci hanno chiesto di cambiare rotta". Cosi' in una nota i deputati della Commissione Finanze della Camera del MoVimento 5 Stelle.

Commenti
    Tags:
    manovraunione europeabocciatura uemanovra economicamanovra governomanovra finanziariadi maiosalviniflat tax
    Loading...
    in evidenza
    Ludovica Pagani senza reggiseno Foto da urlo della 'nuova Diletta'

    Belen, sotto il lenzuolo niente

    Ludovica Pagani senza reggiseno
    Foto da urlo della 'nuova Diletta'

    i più visti
    in vetrina
    Sorteggi Champions League ottavi: Chelsea-Juventus, Barcellona-Atalanta se...

    Sorteggi Champions League ottavi: Chelsea-Juventus, Barcellona-Atalanta se...


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes punta sull’innovazione con Marco Polo

    Mercedes punta sull’innovazione con Marco Polo


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.