A- A+
Geopolitica
Trump pronto a inviare 2mila soldati in Polonia. E minaccia dazi alla Germania
LaPresse

Usa: Trump, "valutiamo altri 2.000 soldati in Polonia"

Potrebbero essere 2.000 i soldati che gli Stati Uniti sposteranno dalla germania alla Polonia, Lo ha detto il presidente americano Donald Trump, ricevendo alla Casa Bianca il collega polacco Andrej Duda e aggiungendo che l'accordo con Varsavia non e' stato ancora definito nei dettagli. Era stato il Wall Street Journal a anticipare il piano, affermando, pero',m che prevede l'invio di un numero minore (1.000) di soldati, a rotazione, che si aggiungeranno ai 4000 gia' impiegati nella base americana vicino alla Vistola, che secondo il polacco andrebbe rinominata "Fort Trump". La partnership tra i due Paesi, sostiene la catena americana Fox News, vicina al presidente, si inserisce in un discorso piu' ampio che vede la Polonia intenzionata ad acquistare 32 caccia F-35A per un valore di 48 miliardi di dollari nei prossimi 7 anni.

Usa-Russia: Trump, vedro' Putin al G20 in Giappone

Il presidente americano Donald Trump, parlando dallo Studio Ovale, ha detto che incontrera' Vladimir Putin al G20 in Giappone. "Incontrera' Putin al G20", ha confermato Trump parlando con i giornalisti alla Casa Bianca, in un momento in cui si contano numerose tensioni e divergenze tra Usa e Russia, su vari temi dell'agenda internazionale, dalla crisi venezuelana all'Ucraina passando per la Siria. 

Dazi: Trump, "sento che arriveremo a un accordo con la Cina"

Donald Trump e' fiducioso che un accordo con la Cina sui dazi arrivera'. "Sento che lo faremo", ha detto il presidente americano, sicuro che le proprie parole rassicureranno i mercati, scossi da un botta e risposta tra i due Paesi che finora ha raggiunto il valore di 360 miliardi di dollari. 

Trump: forse sanzioni su Nord Stream 2, Germania ostaggio della Russia

Dopo di che Trump ha dichiarato di "prendere in considerazione" delle sanzioni contro il Nord Stream 2. Il gasdotto renderebbe la Germania "ostaggio della Russia".  Il gasdotto servirà per raddoppiare le forniture di gas russo direttamente alla Germania attraverso il mar Baltico. Gli Stati Uniti si oppongono al gasdotto, un progetto da 9,5 miliardi di dollari, perché temono che venga usato da Mosca come arma politica, grazie a un maggiore controllo sulle forniture energetiche per l'Europa. Per Gazprom, la società energetica che si occupa del piano, il Nord Stream 2 è solo un progetto commerciale, che aumenterà la sicurezza energetica per i consumatori europei. 

Commenti
    Tags:
    trumppoloniasoldatigermania
    in evidenza
    Emma Marrone: "Mi devo fermare Ho un problema di salute"

    Spettacoli

    Emma Marrone: "Mi devo fermare
    Ho un problema di salute"

    i più visti
    in vetrina
    Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO

    Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan JUKE protagonista della Milano Fashion Week

    Nuovo Nissan JUKE protagonista della Milano Fashion Week


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.