A- A+
Geopolitica
Usa Cina, un consigliere di Trump: "Ottenute informazioni su Hunter Biden"


Dopo il caso della telefonata a Zelensky che ha portato all'apertura della procedura di impeachment, si apre un nuovo fronte sulla spinosa vicenda che riguarda la ricerca di informazioni di Donald Trump sul figlio di Biden. Il tutto proprio nella giornata in cui si potrbebe raggiungere un mini accordo tregua tra Stati Uniti e Cina nell'ambito della guerra commerciale. Un consigliere informale della Casa Bianca sulla Cina, Michael Pillsbury, ha infatti dichiarato al Financial Times di avere ottenuto informazioni sulle attivita' d'affari di Hunter Biden, durante una visita a Pechino avvenuta la stessa settimana in cui, a Washington, il presidente Usa, Donald Trump, apriva alla possibilita' di chiedere ai leader cinesi di indagare sul figlio del candidato democratico alla presidenza, Joe Biden. "Ho avuto un bel po' di background su Hunter Biden dai cinesi", ha scritto Pillsbury in uno scambio di e-mail con il quotidiano londinese, che ha successivamente smentito di avere tenuto.

Le informazioni riguarderebbero un presunto pagamento di 1,5 miliardi di dollari da Bank of China. Il giornalista con cui ha parlato, Demetri Sevastopulo, ha pero' postato, nelle scorse ore su Twitter, una fotografia della schermata della conversazione. Prima dello scambio con il Financial Times, Pillsbury, che e' anche direttore americano del Center for China Strategy del think-tank conservatore Hudson Institute, aveva gia' parlato della visita in Cina con Fox Business.

In gioco il principio di non interferenza della Cina

"Ho cercato di tirare fuori l'argomento a Pechino", ha detto. "Non li ho mai visiti cosi' riservati in tutta la mia vita. Preferirebbero discutere delle testate missilistiche intercontinentali prima di parlare di quello che Hunter Biden stava facendo in Cina con l'ex vice presidente Biden". La rivelazione del consigliere e' stata accolta freddamente dall'entourage dell'ex numero due della Casa Bianca. "Non c'e' profondita' alla quale Trump non voglia affondare per evitare di affrontare Joe Biden alle prossime elezioni", e' stato il commento di un portavoce del candidato democratico, Andrew Bates. Pechino si e' finora pubblicamente tenuta fuori dalla vicenda. Al ritorno dalla pausa per la festa nazionale, il portavoce del ministero degli Esteri, Geng Shuang, ha ribadito che "la Cina ha sempre perseguito il principio di non interferenza negli affari interni di un Paese" e che "non abbiamo intenzione di intervenire in quelli degli Stati Uniti". 

Commenti
    Tags:
    usacinatrade wardaziguerra commercialehunter bidenjoe bidendonald trumpxi jinpingzelenskyimpeachmentrussiagatekievgatemichael pillsbury
    Loading...
    in evidenza
    Bill Gates supera Jeff Bezos E' la persona più ricca del pianeta

    Al terzo posto il magnate francese Bernard Arnault

    Bill Gates supera Jeff Bezos
    E' la persona più ricca del pianeta

    i più visti
    in vetrina
    Asteroide verso la Terra. Rischio gelo perenne e choc climatico

    Asteroide verso la Terra. Rischio gelo perenne e choc climatico


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ferrari Dolcevita, il ritorno nel mondo delle coupè 2+2

    Ferrari Dolcevita, il ritorno nel mondo delle coupè 2+2


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.