A- A+
Politica
Giachetti lascia la direzione del Pd, verso i gruppi renziani già in settimana

Giachetti: "Lascio la direzione del Pd, ho guidato battaglia contro M5s"

L'esponente del Pd, Roberto Giachetti, annuncia su Fb che lascia la direzione del partito: "Capisco perfettamente le ragioni per cui abbiamo deciso di fare questo accordo e in cuor mio io, davvero, mi auguro che possa funzionare. Non posso, però, rinnegare le mie convinzioni sul Movimento Cinque Stelle e su tutto quello che è successo in questi anni perché sono cose che a me pesano"

M5s-Pd, Giachetti: "Da Renzi grande gesto, è riuscito a tenere insieme il Pd"

Pd, verso gruppi renziani già in settimana

"La decisione di andarcene è presa. Che senso ha aspettare ancora? Per ascoltare l'ennesimo appello, magari nemmeno del tutto sincero, all'unità?". Un big renziano parla così dell'addio, che ormai pare imminente, al Pd. "La decisione è presa", conferma, e domani potrebbe essere Matteo Renzi, ospite di 'Porta a Porta', a parlarne. O quanto meno a chiarire l'accelerazione delle ultime ore verso la scissione. "Frenature? Non credo ci saranno", spiega la stessa fonte all'Adnkronos. Tanto che forse già in settimana potrebbero nascere i nuovi gruppi RENZIANI: venti deputati per formare un gruppo autonomo a Montecitorio e una pattuglia di senatori che andrà nel Misto. Tra i deputati coinvolti nell'operazione il vicepresidente Ettore Rosato, Maria Elena Boschi, i due sottosegretari Ivan Scalfarotto e Anna Ascani, Michele Anzaldi, Luciano Nobili, Luigi Marattin (in pole come capogruppo), Silvia Fregolent, Mauro Del Barba, Carmelo Miceli. "Non stiamo facendo campagna acquisti. L'ultima telefonata di un deputato interessato mi è arrivata stamattina...". Al Senato i numeri saranno più contenuti e con Renzi dovrebbe spostarsi con ogni probabilità il fedelissimo Francesco Bonifazi ma non Andrea Marcucci che, gli stessi RENZIANI, vorrebbero restasse capogruppo.

"La decisione di andarcene è presa. Che senso ha aspettare ancora? Per ascoltare l'ennesimo appello, magari nemmeno del tutto sincero, all'unità?". Un big renziano parla così dell'addio, che ormai pare imminente, al Pd. "La decisione è presa", conferma, e domani potrebbe essere Matteo Renzi, ospite di 'Porta a Porta', a parlarne. O quanto meno a chiarire l'accelerazione delle ultime ore verso la scissione. "Frenature? Non credo ci saranno", spiega la stessa fonte all'Adnkronos. Tanto che forse già in settimana potrebbero nascere i nuovi gruppi RENZIANI: venti deputati per formare un gruppo autonomo a Montecitorio e una pattuglia di senatori che andrà nel Misto. Tra i deputati coinvolti nell'operazione il vicepresidente Ettore Rosato, Maria Elena Boschi, i due sottosegretari Ivan Scalfarotto e Anna Ascani, Michele Anzaldi, Luciano Nobili, Luigi Marattin (in pole come capogruppo), Silvia Fregolent, Mauro Del Barba, Carmelo Miceli. "Non stiamo facendo campagna acquisti. L'ultima telefonata di un deputato interessato mi è arrivata stamattina...". Al Senato i numeri saranno più contenuti e con Renzi dovrebbe spostarsi con ogni probabilità il fedelissimo Francesco Bonifazi ma non Andrea Marcucci che, gli stessi RENZIANI, vorrebbero restasse capogruppo".

 

Commenti
    Tags:
    giachettigiachetti pdgiachetti pd m5sgiachetti direzione pdgiachetti direzione partito democratico
    in evidenza
    JENNIFER LOPEZ NUDA LANCIA 'BAILA CONMIGO

    Le foto delle Vip

    JENNIFER LOPEZ NUDA LANCIA 'BAILA CONMIGO

    i più visti
    in vetrina
    Marianna Aprile come il premio Nobel Esther Duflo: separate alla nascita

    Marianna Aprile come il premio Nobel Esther Duflo: separate alla nascita


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Fantic Motor presenta un concept davvero… ISSIMO

    Fantic Motor presenta un concept davvero… ISSIMO


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.