A- A+
Politica
Governo, "cresce il malumore tra i 5 Stelle". 'Bomba' del senatore Paragone

"Per oggi mi basta questo, da qui a martedì la strada è lunga". Lo afferma il senatore Gianluigi Paragone, interpellato da Affaritaliani.it in merito al suo post su Facebook nel quale scrive: 'Secondo me potrei non essere più solo, nel gruppo Senato M5S, ad aver capito che il Conte 2 è una operazione contro i cittadini...'. Quante mani servono per contare chi potrebbe pensarla come lei nel gruppo M5S del Senato e quindi non votare la fiducia al governo? "E che ne so? Anche io faccio il giornalista e raccolgo gli umori e il malessere".

Il malessere è crescente tra i senatori del M5S? "Penso proprio di sì", risponde Paragone. Tanto da mettere a rischio la fiducia al governo Conte? "Questo non lo so, alla lunga però credo di sì. Io parlo di quello che so e penso che nel lungo periodo usciranno tutte le difficoltà, soprattutto dopo che verrà comunicata la lista con i sottosegretari e gli altri posti di governo. Lì si che si capirà il metodo...".

RIUNIONE A BOLOGNA TRA GLI SCONTENTI DEI 5 STELLE

"Scontenti? E' riduttivo definirci così, siamo i ribelli della coerenza". Si sono dati appuntamento a Bologna, in una location 'top secret', per analizzare il nuovo corso del Movimento 5 Stelle e fare il punto dopo la svolta del governo giallorosso, che a una larga fetta della base pentastellata non è andata giù. Sono gli scontenti grillini, 'capitanati' per l'occasione dal consigliere regionale del Lazio Davide BARILLARI. "E' l'inizio di un percorso - dice BARILLARI all'Adnkronos - ma non sarà né una scissione né una corrente. E' un modo per ripartire, per dare segnali forti alla dirigenza M5S e alla nostra base". Bocche cucite sul luogo dell'incontro e sul numero di partecipanti. "Non sono autorizzato a dirlo, voglio evitare strumentalizzazioni. Ma c'erano tanti portavoce venuti da tutta Italia, anche nazionali". Al termine della riunione gli scontenti hanno diramato una nota: "Vogliamo fa ripartire il sogno. Il Movimento 5 Stelle non può ridursi ad ago della bilancia fra destra e sinistra, ma deve rimarcare la sua identità. Oggi abbiamo posto le basi di un confronto costruttivo tra portavoce del M5S di diverse parti di Italia e di diversi livelli", si legge nel comunicato. 

Il nostro, spiega ancora BARILLARI, "è un progetto che sta partendo. Diciamo: mai più errori. Abbiamo analizzato le contraddizioni che hanno caratterizzato l'alleanza con la Lega e, ora, quella col Pd. Per ultima, la questione delle concessioni ad Autostrade. Su questo c'è stata una discussione molto intensa". Il consigliere laziale del M5S non esclude "incontri in futuro con i dirigenti nazionali" del Movimento, tra cui il garante Beppe Grillo. Il passo successivo, racconta, "potrebbe essere la stesura di un documento". Sicuramente quella di Bologna non sarà l'ultima riunione dei dissidenti M5S. "I prossimi incontri potrebbero tenersi anche a Roma o Milano". Alla domanda se il capo politico Luigi Di Maio sia stato informato del summit bolognese, BARILLARI risponde: "No, non è stato informato. Ma esiste la libertà di espressione, i portavoce possono incontrarsi, legittimamente". 

Commenti
    Tags:
    paragone m5s senato malessere
    Loading...
    in evidenza
    Ferragni, sotto l'orsetto niente Anna Falchi, che scollatura

    Gossip e foto delle Vip

    Ferragni, sotto l'orsetto niente
    Anna Falchi, che scollatura

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 4, CLIZIA INCORVAIA E LE NOTIZIE SUL CAST! Gf Vip 4 news

    Grande Fratello Vip 4, CLIZIA INCORVAIA E LE NOTIZIE SUL CAST! Gf Vip 4 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    FCA protagonista alla conferenza 5GAA di Torino.

    FCA protagonista alla conferenza 5GAA di Torino.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.