A- A+
Politica
Governo Di Maio e Salvini più lontani. Governo, Di Maio ora guarda al Pd

Le parole di Pierferdinando Casini, senatore ed ex presidente della Camera eletto con il Partito Democratico nel collegio di Bologna lo scorso 4 marzo, hanno segnato la svolta: "Le dichiarazioni di Di Maio sulla Siria sono molto responsabili e fanno ben sperare". Sono in molti a pensare che sia una vera e propria svolta, non a caso l'ex leader Udc ha rincarato la dose affermando che "ora nei 5 Stelle c'è l'impegno atlantico" e quindi "il Pd deve riflettere". Il tutto con le parole del ministro uscente Carlo Calenda, neo-iscritto Dem, che chiede un "esecutivo di tutti" (leggi qui). Il raid militare in Siria in pochi giorni ha modificato il quadro politico. Il Centrodestra è sempre più diviso con il duo Salvini-Meloni in rotta con Berlusconi mentre nel Pd che ha rinviato l'Assemblea del 21 aprile inizia seriamente a farsi largo l'ipotesi di trattare con i pentastellati.

L'eventualità di un incarico esplorativo al presidente della Camera Roberto Fico, grillino considerato 'di sinistra' e non fedelissimo di Di Maio, potrebbe aprire un canale tra il M5S, la variegata galassia Dem e la sparuta pattuglia di parlamentari di Liberi e Uguali. Anche perché l'altra soluzione, quella che porta i pentastellati verso la Lega, potrebbe aprirsi solo nel caso in cui in Forza Italia si verifichi una scissione, visto che Silvio Berlusconi non ha alcuna intenzione di fare passi di lato e Di Maio non intende far cadere il veto sull'ex Cavaliere. Casini - notano esponenti Pd di lungo corso - non parla mai a caso. E sottolineare la "svolta atlantista" con quel "siamo dalla parte degli alleati" è un segnale inequivocabile che il clima è cambiato. Il tutto mentre Matteo Salvini e Giorgia Meloni sposavano le tesi di Vladimir Putin contro la Nato e l'Unione europea facendo preoccupare il Quirinale. Ed è così che il Presidente Mattarella sembrerebbe orientato a tentare la strada dell'alleanza tra pentastellati e Pd considerando la tensione nel Centrodestra e i veti incrociati.

Tags:
governo di maio pd

in vetrina
Zverev batte Djokovic: a 21 anni è il re delle Atp Finals 2018

Zverev batte Djokovic: a 21 anni è il re delle Atp Finals 2018

i più visti
in evidenza
Si ferma anche Calhanoglu Allarme infortuni, Gattuso in crisi

Milan News

Si ferma anche Calhanoglu
Allarme infortuni, Gattuso in crisi

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mercedes Classe E 300 de EQ Power, la prima diesel plug in hybrid

Mercedes Classe E 300 de EQ Power, la prima diesel plug in hybrid

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.