A- A+
Politica
Governo, la Lega chiede a Berlusconi un passo indietro. No della Gelmini

Se Silvio Berlusconi decidera' di sostenere un governo neutrale, "credo che ci sara' un grosso problema" all'interno della coalizione di centrodestra. Lo ha detto Giancarlo Giorgetti, capogruppo della Lega alla Camera, incontrando i cronisti a Montecitorio. A chi gli chiede se in questo caso la Lega considera' chiusa l'alleanza con Forza Italia, Giorgetti ha risposto "si'".

A Forza Italia e al suo leader, Giorgetti e' tornato a chiedere un gesto di responsabilita': "Vogliamo trovare una soluzione per permettere la partenza di un governo politico e una forma di coinvolgimento di FI che sia compatibile con la presenza del Movimento 5 stelle".

Detto questo, ha sottolineato, l'alleanza resta: "Ci siamo presentati insieme a Berlusconi. Per questo motivo di coerenza, che magari va oltre l'interesse e la logica, teniamo fede a questo impegno. Pero' chiediamo uno sforzo, una soluzione che permetta di rispondere agli italiani che ci chiedono un governo che rispetti il voto del 4 marzo".

Il voto a settembre non andrebbe bene alla Lega, chiarisce poi capogruppo alla Camera, che ai cronisti spiega: "E' da qualche mese che l'Italia non ha un governo come voluto dagli italiani. Il prima possibile si deve dare un esecutivo politico. C'e' il rischio che si arrivi a settembre e poi a ottobre e a novembre. Continueremo a provarci, non ci stancheremo di rispettare gli italiani che si sono espressi il 4 marzo", aggiunge riconoscendo il rischio di un alto tasso di astensione.

A stretto giro la risposta secca di Maria Stella Gelmini. La proposta di Giancarlo Giorgetti che chiede a Silvio Berlusconi di consentire la nascita di un governo Lega-M5S "e' irricevibile". La capogruppo Forza Italia alla Camer aggiunge: "Oggi chiedere a Fi di dare l'appoggio esterno mi pare una domanda malposta che non puo' che avere una risposta negativa", precisa.

 "Giorgetti si appella a Berlusconi per un gesto di responsabilità per permettere la nascita di un esecutivo? Beh, visto che il capogruppo leghista a Montecitorio ha un così buon rapporto con Luigi Di Maio, chieda esplicitamente al leader del Movimento 5 stelle di mettere da parte l'inaccettabile veto nei confronti di Forza Italia per far nascere subito un governo politico. Da parte nostra, ed è sempre stato così, nessun pregiudizio nei confronti di nessuna forza politica", aggiunge poi su Facebook.

Ma l'accrdo siglato nel vertice del centrodestra di domenica sera non verrà tradito. "Crediamo che non ci siano le condizioni per votare un governo neutrale", aggiunge la Gelmini, parlando con i giornalisti al Senato.("La posizione di Forza Italia e' molto semplice. - prosegue - Noi abbiamo ascoltato con rispetto e grande attenzione le parole del Presidente della Repubblica che riteniamo piene di buon senso e che hanno a cuore l'interesse del Paese. Detto questo abbiamo rispetto per il voto degli italiani e siamo coerenti con il centrodestra unito. Da quando e' sceso in campo, il presidente Berlusconi si e' sempre battuto per l'unita' del centrodestra, quindi per un principio di lealta' non saremo noi certamente a distinguerci rispetto al resto della coalizione, quindi crediamo che non ci siano le condizioni per votare un governo neutrale". "FI - precisa - e' pronta in ogni momento alle elezioni, ci limitiamo ad osservare che il voto a luglio non sarebbe adatto ma certamente la scelta della data compete a Mattarella e sara' lui a comunicarla alle forze politiche e agli italiani".

Tags:
governogiancarlo giorgettilegam5ssalvinidi maio

in vetrina
Alessandro Cattelan porta EPCC a teatro: Ratajkowski, Chiara Ferragni e... ECCO I SUPER-OSPITI

Alessandro Cattelan porta EPCC a teatro: Ratajkowski, Chiara Ferragni e... ECCO I SUPER-OSPITI

i più visti
in evidenza
Fashion Week, nuove tendenze Paillettes, biker shorts e...

Costume

Fashion Week, nuove tendenze
Paillettes, biker shorts e...

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Porsche: addio al Diesel

Porsche: addio al Diesel

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.