A- A+
Politica
Governo Lega-M5S, terza repubblica e l'opposizione che non capisce

La comunicazione del cambiamento

Cominciano oggi un viaggio nelle scelte comunicative reali e potenziali di governo, opposizione e mass media. Le scelte che accompagnano la nuova maggioranza giallo/verde e la transizione delle coalizioni, dei partiti, delle istituzioni e dell'opinione pubblica

ABC della politica (dai greci ad oggi).
1 Lancia quando inizi il mandato due o tre imprese apparentemente impossibili con parole forti e provocatorie.
2 Aspetta le reazioni scandalizzate dei giornali e degli avversari politici (interni ed esterni) che ci sono cascati mani e piedi e che rafforzano la proposta, rendendola ancora più popolare con il loro attacco e ancora più leader chi l'ha lanciata.
3 Lascia che il dibattito continui per giorni e ogni tanto dai segnali di apparenti riunioni o dossier (con le copertine con quel titolo e dentro invece la divina commedia) e di passi avanti o piccoli gesti plateali, magari recandoti sui luoghi del disagio e tra la gente in difficoltà.
4 Attribuisci a qualcuno la responsabilità del fatto che cerchino di impedirti di farlo al 100% (magari perche fomentati dal dibattito contro di giornali e opposizione) ma puoi farlo solo al 10%.
5 Incassa tutto il consenso possibile come se lo avessi fatto al 100%, visto che tu ci hai provato ma la colpa del non esserci riuscito è di quelli che te lo.hanno impedito (istituzioni, giornali e politica).
Non siamo nella terza repubblica ma millenni prima della prima. Sono le cinque regole applicate dalla Grecia all'impero Romano, da Napoleone a Berlusconi, da Reagan a Trump, da Renzi a Di Maio & Salvini. E in particolare applicate all'inizio di governi nati da campagne che hanno creato altissime aspettative.

Eppure ancora dopo millenni chi fa opposizione e opinione certe regole non le ha ancora capite. Ancora di fronte alle promesse e alle provocazioni create ad arte per aprire questo percorso virtuoso in cinque passi leggiamo giornali e opposizioni interne e esterne sul piede di guerra. Magari esiste una certa percentuale di reazione "a loro insaputa" (per dirla con Scajola).

Magari invece una volontà precisa di collocarsi in modo radicale all'opposizione sia politicamente che mediaticamente. All'opposizione e non come alternativa di governo e di opinione. Il nuovo governo ha iniziato con efficacia lo schema di gioco millenario sul l'immigrazione, sulle pensioni, sui fallimenti aziendali, sui diritti e sulle famiglie e lo fara' su molto altro. E fa' benissimo. Gioca un campionato con regole chiare e risultati prevedibili.

Sta a chi la pensa diversamente sia nei giornali che nella politica e nelle istituzioni decidere se giocare lo stesso campionato.

Tags:
governo lega m5s

in evidenza
Grande Fratello Vip 3 terremoto 10 in nomination: TUTTI I NOMI

Grande Fratello Vip News

Grande Fratello Vip 3 terremoto
10 in nomination: TUTTI I NOMI

i più visti
in vetrina
The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Il Motor Show cambia e diventa Motor Show Festival

Il Motor Show cambia e diventa Motor Show Festival

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.