A- A+
Politica
Governo, "Mattarella? Un errore dopo l'altro. Che regalo a Salvini..."

Alle 16:30 Carlo Cottarelli è atteso al Quirinale per sciogliere la riserva e annunciare la lista dei ministri. Poi, colpo di scena, si blocca tutto e forse il governo nascerà domani o addirittura si andrà a votare subito. Che cosa sta succedendo in Italia?
"Ma è ovvio ormai che si andrà a votare o settembre o a ottobre".

Beh, si parla anche del 29 luglio. E il primo a chiedere le elezioni tra due mesi è stato il Pd...
"L'istitnto di morte non è mai stato più forte di così, comunque non cambia niente tra luglio o dopo l'estate".

Qualche ministro che doveva entrare nella squadra di Cottarelli si è tirato indietro visto che resterà in carica, senza fiducia, per due mesi con M5S e Lega all'attacco...
"E che cosa importa? Probabilmente è andata così, anzi sicuramente. Ma non significa nulla ormai. Non cambia niente".

Come valuta il ruolo del Presidente Sergio Mattarella in tutta questa vicenda?
"Ha commesso un errore incredibile all'inizio e da lì in poi errori a catena".

Qual è stato l'errore iniziale?
"Il Capo dello Stato avrebbe dovuto dare l'incarico a Salvini per formare il governo, così il leader della Lega sarebbe andato a sbattere. Poi sarebbe toccato a Di Maio, che anche lui andava a sbattere. E così dopo avrebbe potuto far nascere il governo di servizio, visto che il Pd non sentiva ragione e dalla sera del 4 marzo ha detto che non avrebbe appoggiato un esecutivo del M5S. Il risultato è quello di varare per la prima volta nell'Europa Occidentale un partito di massa di destra del 70%, quello che nascerà se Lega e 5 Stelle si metteranno insieme".

Beh, potrebbero anche cambiare la Costituzione senza alcun problema nel prossimo Parlamento...
"Potranno fare quello che vogliono".

Ma Lega e M5S andranno insieme alle urne?
"Forse Salvini sceglierà la strada vecchia, e più sicura, del Centrodestra e anche per il M5S legarsi per sempre alla Lega dando vita a un grande partito di destra non sarà facile. Ci penseranno. Ma potrebbe anche essere questo lo scenario, creato dalla genialità del combinato disposto Pd-Mattarella".

E Berlusconi?
"Sta a vedere, se Salvini fa l'accordo con il Centrodestra è tranquillo e andrà al governo da una posizione del tutto subalterna. Se invece la Lega farà l'intesa con i 5 Stelle Forza Italia se ne starà all'opposizione".

Rifiutare Paolo Savona ministro dell'Economia è stato un errore da parte di Mattarella?
"Dopo che M5S e Lega sono stati costretti a trovare un accordo, con Giuseppe Conte che più o meno andava bene a tutti, anche alle opposizioni (ricordo che tre anni fa fu presentato dalla Boschi a Renzi), e che comunque di fatto non contava, perché far saltare tutto in quel modo? Il Presidente ha regalato una straordinaria campagna elettorale ai 5 Stelle e soprattutto alla Lega perché non voleva Savona? Ma vogliamo scherzare... Savona ha avuto a che fare con tutti, è dentro i cda di aziende di tutto il mondo... il Quirinale temeva una rivoluzione? E pure amico dei poteri forti... dai, su".

Un voto ai leader politici per come si sono comportati. Matteo Salvini?
"10. Ha aumentato i voti della Lega, ha distrutto il M5S relegandolo ad una appendice, ha in pugno Berlusconi. Dal punto di vista della tattica politica 10".

Luigi Di Maio?
"6, è sopravvissuto. Poteva andare a morire ammazzato se non faceva l'accordo con Salvini, ma è un leader stradimezzato dentro il Movimento 5 Stelle".

Matteo Renzi?
"2, dopo il voto ha detto che mangiava i popcorn e guardava gli altri e non ha voluto l'accordo con i 5 Stelle. Lasciamo perdere".

Silvio Berlusconi?
"Dal 5 al 6, è stato a guardare".

Giorgia Meloni?
"Come Berlusconi".

Sergio Mattarella?
"Beh, lasciamo stare i voti al Colle. In una situazione drammatica come questa le persone con sale in zucca salvano a tutti i costi il Quirinale, al di là di ogni valutazione..."

Tags:
governo mattarellagoverno cottarelli
in evidenza
Wanda Nara, che spacco da urlo Si vedono gli slip... LE FOTO

E quella frase sibillina...

Wanda Nara, che spacco da urlo
Si vedono gli slip... LE FOTO

i più visti
in vetrina
Royal Family, Meghan Markle rivelazione veleno di Lizzy Cundy. ROYAL BABY NEWS

Royal Family, Meghan Markle rivelazione veleno di Lizzy Cundy. ROYAL BABY NEWS


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ford EcoBoost 1.0 vince l’International Engine and Powertrain of the Year

Ford EcoBoost 1.0 vince l’International Engine and Powertrain of the Year


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.