A- A+
Politica
Governo, "per ora non c'è l'attacco finale. O lo spread sarebbe a 2.000"
LaPresse


"Se volessero far cadere il governo lo spread sarebbe a 2.000 e non a 300". Claudio Borghi, presidente leghista della commissione Bilancio della Camera, interpellato da Affaritaliani.it, non crede alla tesi che ci sia un piano per far cadere il governo Lega-M5S utilizzando lo spread e le agenzie di rating. "Tutti sono perfettamente consci che in questo momento non c'è un'alternativa politica, se ci fosse allora sì che partirebbe l'attacco speculativo finale. Ma non credo che in questa fase ci sia l'interesse di far cadere il governo e di scatenare un terremoto sui mercati, anche da parte di chi non ci vuole bene".

SECONDO TE, VOGLIONO FAR CADERE IL GOVERNO CONTE UTILIZZANDO LO SPREAD E LE AGENZIE DI RATING?

LASCIA UN COMMENTO E PARTECIPA AL SONDAGGIO CLICCANDO QUI

Commenti
    Tags:
    governospreadborghi
    in evidenza
    Uomini pazzi per kajal e barber Makeup, su l'export. Ma la Cina...

    Costume

    Uomini pazzi per kajal e barber
    Makeup, su l'export. Ma la Cina...

    i più visti
    in vetrina
    Mara Carfagna incanta in nero alla cena di Stato con Xi Jinping. FOTO

    Mara Carfagna incanta in nero alla cena di Stato con Xi Jinping. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    SEAT Leon FR ST, disponibile con il nuovo 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG

    SEAT Leon FR ST, disponibile con il nuovo 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.