A- A+
Politica
Governo, Salvini e la Lega preparano la vendetta. "La tensione resta alta"
Foto: LaPresse

"Crisi di governo? Sciocchezze". Il vicepremier Matteo Salvini risponde così alle ipotesi di una caduta del governo del Cambiamento dopo le fibrillazioni nella maggioranza sul caso dei migranti della Sea Watch e della Sea Eye. L'esecutivo quindi va avanti, come aveva scritto Affaritaliani.it ben prima dell'accordo siglato a tarda notte a Palazzo Chigi, ma - secondo quanto Affari ha appreso da fonti ai massimi livelli del Carroccio - "la tensione resta alta. Molto alta". Ovvero? Dalla Lega fanno sapere che, a questo punto, "sulla Tav non staremo più buoni".

In sostanza, a prescindere dalle decisioni del ministro Toninelli, che quasi certamente boccerà l'Alta Velocità Torino-Lione visto il parere della commissione costi-ricavi, il partito di Matteo Salvini proporrà un referendum tra i cittadini del Piemonte per chiedere se andare avanti o meno con la grande opera. Un modo per scavalcare, proprio con lo strumento della democrazia diretta tanto caro ai grillini, una decisione presa da un ministro pentastellato e sostenuta da tutto il movimento di Luigi Di Maio. Non solo, per sostenere l'iniziativa, anche la Lombardia a guida leghista del Governatore Attilio Fontana è pronta a indire un referendum popolare per chiedere se continuare con la Tav. Ma non c'è solo l'Alta Velocità nei piani di 'vendetta' del Carroccio dopo il boccone amaro dei migranti accolti in Italia.

Salvini e i suoi, sempre secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, sono pronti a dare battaglia sul reddito di cittadinanza. La Lega chiede, anzi pretende, l'innalzamento delle pensioni per i disabili, attualmente fuori dalla bozza del decreto. Ma non un aumento legato ai vincoli del reddito di cittadinanza, quindi l'Isee e tutti gli altri parametri allo studio, ma un innalzamento tout court dell'assegno previdenziale per i disabili. Anche perché, non va dimenticato, per il Carroccio questo è stato sempre al centro della battaglia politica, anche nella campagna elettorale per il 4 marzo. Tanto che Salvini ha preteso che il ministero guidato da Lorenzo Fontana non fosse solo della Famiglia ma anche delle disabilità. Insomma, come ha detto Giorgetti, caustico ma sempre preciso, il governo non cade (sui migranti) ma la questione non finisce qui.

Commenti
    Tags:
    governo salvini di maio
    in evidenza
    Georgina: "Io e Ronaldo? Basta uno sguardo e ci capiamo"

    La modella si racconta. Foto

    Georgina: "Io e Ronaldo?
    Basta uno sguardo e ci capiamo"

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello 2019, MILA SUAREZ ESCE DI SENO IN PISCINA. Gf 2019 news

    Grande Fratello 2019, MILA SUAREZ ESCE DI SENO IN PISCINA. Gf 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Camp Jeep 2019: debutto europeo per la Gladiator

    Camp Jeep 2019: debutto europeo per la Gladiator


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.