A- A+
Politica
I 5 Stelle sono pronti alla guerra. "Tutto il movimento con Casalino"

E' unanime il sostegno a Rocco Casalino da parte dei parlamentari del Movimento 5 Stelle. I grillini sono pronti alla guerra contro 'le lobby del potere'. Il caso e tutte le reazioni

Ennesimo caso di fake news montata dai giornaloni. La normale dialettica tra un giornalista e la fonte, non solo politica, prevede una richiesta di informazioni e notizie. Dialogo che, ovviamente, deve restare riservato. Libero poi il giornalista di utilizzare quanto ottenuto dalla propria fonte. Rocco Casalino, portavoce del premier Giuseppe Conte, ha innovato questo strumento di lavoro inviando file audio e non solo testi scritti. Peccato che alcuni giornalisti dei quotidiani abbiano messo online l'audio di Casalino, da qui il presunto caso. Il portavoce di Conte ha però ottenuto la solidarietà e il totale appoggio dell'interno Movimento 5 Stelle.

LA PRESA DI POSIZIONE DEL M5S - "Quello che è stato ripetuto per l'ennesima volta ai giornalisti De Angelis e Salvatori da Rocco Casalino, e che oggi campeggia su tutti i giornali, era la linea del MoVimento 5 Stelle detta e ridetta in tutte le salse. Siamo assolutamente convinti (ed è sotto gli occhi di tutti) che nei ministeri c'è chi ci rema pesantemente contro: uomini del Pd e di Berlusconi messi nei vari ingranaggi per contrastare il cambiamento, in particolare il reddito di cittadinanza che disintegrerà una volta per tutte il voto di scambio. La spalla di questi uomini del sistema sono i giornali del sistema. Difendono tutti gli stessi interessi: i loro. Il MoVimento 5 Stelle difende quelli dei cittadini". E' quanto si legge sul Blog delle Stelle a firma il Movimento 5 Stelle, in merito agli articoli su alcuni quotidiani che questa mattina danno conto di un audio di Rocco Casalino, portavoce del premier Giuseppe Conte, contro alcuni funzionari del Ministero dell'Economia.

TUTTO IL MOVIMENTO 5 STELLE A DIFESA DI CASALINO

GOVERNO, CARABETTA (M5S): APRIAMO PALAZZI, DIFENDIAMO SPERANZE CITTADINI - “Se i cittadini ci hanno votato è perché sono convinti che, con noi dentro le istituzioni, si possa finalmente impedire che giornali e poteri forti distruggano le loro speranze. Abbiamo sempre detto che l’obiettivo è aprire i palazzi dei potenti come scatolette di tonno per poter cambiare il Paese. E così faremo, per gli italiani. In questo senso, le parole pronunciate da Rocco Casalino sono perfettamente in linea con quanto dimostrato, con le parole e con i fatti, negli anni dal MoVimento”. Così in una nota Luca Carabetta, vice presidente M5S in Commissione attività produttive alla Camera.

GOVERNO, AZZOLINA (M5S): NELL’AUDIO ‘ESTORTO’ RIBADIAMO NOSTRA LINEA, NOI CONTRO LOBBY DEL POTERE  - “Ai media italiani, che oggi si stanno concentrando sull’audio di Rocco Casalino, vorremmo ricordare un particolare: quell’audio confidenziale è stato estorto contro la legge. In quell’audio, comunque, viene semplicemente ribadita la posizione del MoVimento”, così in una nota Lucia Azzolina, PortaVoce M5S alla Camera.

“Stiamo facendo di tutto per introdurre il reddito di cittadinanza e avviare una serie di misure che ci permettano di cambiare il nostro Paese. E per farlo ci stiamo scontrando ogni giorno con quei ‘signori’ che nei palazzi rappresentano le vecchie forze politiche. Ma andiamo avanti senza alcun timore, pensando solo alle istanze degli italiani”, aggiunge Azzolina.

“Una cosa è certa: da questi atteggiamenti viene fuori nettamente la differenza tra il MoVimento e il Pd: noi ci stiamo battendo per trovare 10 miliardi di euro per il reddito di cittadinanza, il Pd invece nella scorsa legislatura si è ‘animato’ per trovare i miliardi utili a coprire i buchi di bilancio delle loro banche. Loro stanno con le lobby, noi con il popolo”, conclude Azzolina.



GOVERNO, LIUZZI (M5S): PAROLE CASALINO SONO DI TUTTO IL MOVIMENTO - "Le parole di Rocco Casalino sono quelle di tutto il MoVimento 5 Stelle: non saranno pochi burocrati che fanno gli interessi dei poteri forti a fermare le legittime aspirazioni dei cittadini. La nostra battaglia per i diritti di tutti e contro gli interessi particolari di qualcuno prosegue: reddito di cittadinanza, taglio dei vitalizi e delle pensioni d'oro, riduzione del numero dei parlamentari, legge spazzacorrotti... Con il sostegno delle tante persone perbene eliminiamo privilegi e malaffare nel nostro Paese”. Così in una nota Mirella Liuzzi, PortaVoce M5S alla Camera.

GOVERNO, DI STEFANO (M5S): NOI TIRIAMO VOLATA A ITALIA, MEDIA E BUROCRAZIA FRENANO – “La trama della vicenda è chiara: da una parte c’è chi, come noi, lavora quotidianamente per far spiccare il volo al Paese, dall’altra c’è invece chi ostacola e frena il processo che stiamo innescando, cercando ogni giorno di vanificare e declassare il nostro operato. Burocraticamente e mediaticamente.

Ciò che si può ascoltare dalla voce di Rocco Casalino è la linea che il MoVimento ha sempre adottato. La differenza è che adesso, da dentro le istituzioni, stiamo iniziando a diventare veramente scomodi perché stiamo cambiando l’Italia”. È quanto affermato da Manlio Di Stefano, sottosegretario M5S agli Esteri.

GOVERNO, DE CARLO (M5S): RIBADITO QUELLO CHE DICIAMO DA ANNI, STOP A POTERI FORTI - “Qual è la novità nelle parole di Rocco Casalino? I concetti sono sempre gli stessi e li ripetiamo da anni: via i poteri forti dai palazzi che contano. Le vecchie forze politiche hanno messo le radici nei ministeri con uomini fidati che occupano ruoli di grande rilevanza. Con questi individui, che per anni hanno contributo a rovinare il nostro Paese, sicuramente non possiamo avviare il processo di Cambiamento che abbiamo promesso ai nostri elettori. Noi raccontiamo la verità e non abbiamo alcun timore a farlo.

Che sia chiaro: i giornali e i poteri forti non ci intimoriscono! Quello che conta per noi è tutelare gli interessi dei cittadini onesti”, così Sabrina De Carlo, portaVoce M5S alla Camera e capogruppo in commissioni esteri.

GOVERNO, FRUSONE (M5S): NOI STIAMO CON POPOLO, PD STA CON LOBBY  - “Oggi in Italia si dibatte sul contenuto di un messaggio audio confidenziale estorto illegittimamente, che in ogni caso ribadisce posizioni già espresse dal MoVimento. Ciononostante, non è difficile coglierne il senso ultimo. Quello che emerge è un dato chiaro: c’è una grande differenza tra il MoVimento e il PD. Noi stiamo lottando per i 10 miliardi utili ad introdurre il reddito di cittadinanza, il Partito Democratico, quando era al governo, ha invece fatto di tutto per recuperare i miliardi che servivano a coprire i buchi di bilancio di banche clientelari. Noi diamo input per ottimizzare la spesa pubblica e spronare dall’interno la burocrazia, loro alimentano le lobby finanziarie. Noi stiamo con il popolo, loro no”. È quanto si legge in una nota di Luca Frusone, deputato del MoVimento 5 Stelle.

Commenti
    Tags:
    m5s casalino ministeri

    in evidenza
    Portachiavi chic a forma di pino Arbre Magique contro Balenciaga

    Costume

    Portachiavi chic a forma di pino
    Arbre Magique contro Balenciaga

    i più visti
    in vetrina
    Inter-Milan, ecco come Icardi ha beffato Donnarumma. L'analisi dell'errore di Gigio

    Inter-Milan, ecco come Icardi ha beffato Donnarumma. L'analisi dell'errore di Gigio

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova BMW X7, non passa inosservato

    Nuova BMW X7, non passa inosservato

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.