A- A+
Politica
Il governo giallo-verde mette in pratica il cambiamento

L’attuale refrain delle opposizioni è che il “governo del cambiamento” non ha cambiato nulla e che anzi peggiori i vecchi vizi della politica, con i giornaloni fanno a gara a virgolettare la parola “cambiamento

Vediamo perché non è così.

Premessa la difficoltà, dopo pochi mesi, di incidere strutturalmente sulla società, la “finanziaria” (chiamiamola con il suo nome italiano) sta a dimostrare tutta la volontà di cambiamento. Le due misure principali, il reddito di cittadinanza e la flat tax, hanno provocato la reazione furibonda di Bruxelles e quindi, solo già questo fatto, dimostra che si è le sulla strada giusta.

Negli scorsi anni invece, di questi tempi, l’Italia andava a Bruxelles e poi tornava con il sorriso sulle labbra. Renzi, ad esempio, partiva con piglio guerresco e tornava addolcito come un agnellino da latte. E certo che è più facile farsi bello in Europa con i salamelecchi e il consenso di quelli che contano, cioè Francia e Germania, si evita di discutere ci si sorride e si degustano ostriche normanne a spese dei cittadini elettori e poi si torna alla base con le classiche pive nel sacco.

Ora non è più così.

L’Unione Europa fa i conti con una Italia che rivendica finalmente i propri diritti e lo fa nella maniera giusta, seguendo cioè le previste procedure di legge. In un periodo di crisi -perché da noi la crisi economico -finanziaria del 2008 non è mai veramente passata- occorre che lo Stato spenda per rimettere in movimento i consumi. Si chiama keynesianesimo e, ironia della sorte, è una classica politica di sinistra. Se è contestata proprio a sinistra è perché la sinistra stessa non esiste più e si è trasformata in qualcosa d’altro, e cioè in una forza liberale e globalista che ha tradito tutti i principi base delle sue origini. E poi ci si meraviglia perché il populismo dilaga in tutta il mondo.

Commenti
    Tags:
    governo giallo verdeluigi di maiomatteo salvinikeynes
    in evidenza
    Amori, tradimenti e colpi di scena Che coppie bollenti sull'Isola

    Temptation Island al via

    Amori, tradimenti e colpi di scena
    Che coppie bollenti sull'Isola

    i più visti
    in vetrina
    GIULIA DE LELLIS E IANNONE: IL PRIMO BACIO! Iannone-De Lellis, i gossip sulla coppia dell'estate

    GIULIA DE LELLIS E IANNONE: IL PRIMO BACIO! Iannone-De Lellis, i gossip sulla coppia dell'estate


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen: 100 anni di storia ed esperienza

    Citroen: 100 anni di storia ed esperienza


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.