A- A+
Politica
Il rumor 'bomba' su Forza Italia. In 40 con Renzi e con il Conte bis
Foto: LaPresse
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

“Sorprende che l’osservatorio politico, sempre attento e ben informato, di Affaritaliani.it, questa volta, prenda una cantonata. Non solo non ci sono i 40 parlamentari di Forza Italia a sostegno del Conte bis, semmai c’è un partito determinato a sostenere il nuovo corso del centrodestra, indicato con limpida chiarezza da Silvio Berlusconi. A volte (meglio sempre) è saggio controllare le presunte notizie alla fonte. Non costa niente e aiuta i lettori a capire ciò che accade nel mondo della politica che non ha più bisogno di fake news”. Così l’ufficio stampa del gruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

Un rumor bomba. Uno di quelli che, se trovasse conferma, cambierebbe completamente il quadro politico. All'indomani della fiducia al Senato al Conte bis (169 sì) da fonti leghiste ai massimi livelli arriva ad Affaritaliani.it un'indiscrezione a dir poco clamorosa: circa quaranta parlamentari (20 senatori e 20 deputati) di Forza Italia sarebbero pronti a lasciare il gruppo per appoggiare il nuovo esecutivo Pd-M5S-LeU entrando, eventualmente, nei gruppi autonomi che l'ex premier Matteo Renzi starebbe per lanciare lasciando il Partito Democratico. Le gole profonde dei Palazzi romani raccontano di una folta pattuglia di senatori e deputati azzurri a dir poco furiosi con le scelte del leader leghista, non tanto aver aperto la crisi quanto aver offerto subito dopo la premiership a Luigi Di Maio e per non parlare mai di Centrodestra unito. Il motto dei 40, insomma, sarebbe 'mai con Salvini' in risposta al 'mai col Pd' dell'ex ministro dell'Interno.

E' evidente che se il rumor si concretizzasse, magari anche con numeri più ridotti, la maggioranza diventerebbe super-blindata anche a Palazzo Madama e potrebbe tranquillamente sopravvivere a eventuali, nuovi casi Paragone (M5S) o Richetti (Pd). Durante il dibattito parlamentare, sia alla Camera sia al Senato, non è sfuggita ai più attenti osservatori la distanza a tratti netta tra Forza Italia e la Lega. In particolare la capogruppo azzurra a Montecitorio, Mariastella Gelmini, ha impiegato circa metà del suo intervento per prendere le distanze dalle scelte di Salvini, sia dopo il 4 marzo 2018 sia dal momento dell'apertura della crisi. Contattata da Affaritaliani.it per un commento su questo rumor, la presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini ha smentito categoricamente ogni ipotesi di uscita dal gruppo azzurro: "Forza Italia al Senato ha le fila bene serrate. Ieri abbiamo votato compattamente no a questo governo, e continueremo a fare la nostra opposizione intransigente in Parlamento. Nessuna fuoriuscita o tentennamento. Parlare di adesioni a gruppi inesistenti più che una fantasia è surrealismo".

Anche il senatore Renato Schifani è intervenuto in Aula, replicando alle dichiarazioni di Matteo Salvini che aveva ironizzato su nuove possibili maggioranze a sostegno del premier Giuseppe Conte con la partecipazione di Forza Italia: "Vorrei tranquillizzare Salvini sul fatto che Forza Italia non ha alcuna intenzione di prendere parte a un governo Conte". 

Commenti
    Tags:
    forza italia addiouscita da forza italiaforza italia governogoverno rumor senato numerigoverno numeri senato
    in evidenza
    Ufo, l'ammissione della US Navy Video veri, oggetti non identificati

    Cronache

    Ufo, l'ammissione della US Navy
    Video veri, oggetti non identificati

    i più visti
    in vetrina
    Eurogames: su Canale 5 tornano i Giochi senza frontiere. Ilary Blasi: "La tv anni '80-'90 era stupenda"

    Eurogames: su Canale 5 tornano i Giochi senza frontiere. Ilary Blasi: "La tv anni '80-'90 era stupenda"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Milano Monza Open-Air Motor Show, a giugno il salone dinamico e democratico

    Milano Monza Open-Air Motor Show, a giugno il salone dinamico e democratico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.