A- A+
Politica
"Io, Lilli e le bollicine...". Borghi racconta le botte dalla Gruber

"Dopo la trasmissione mi ha offerto un prosecchino in ghiaccio. Abbiamo brindato insieme sorridendo, ne ho bevuto solo mezzo bicchiere perché ero di corsa". Claudio Borghi, presidente della Commissione Bilancio della Camera, parla con Affaritaliani.it della lite in tv a Otto e Mezzo su La7 di mercoledì sera con Lilli Gruber. 'Studi invece di consultare lo smartphone', le ha detto la conduttrice. Parole pesantissime... "E' il solito format di tutte queste trasmissioni. Quando c'era il governo del Pd c'erano in studio tre esponenti del Pd più il conduttore schierato con il governo e uno solo dell'opposizione che avesse un'opinione differente. Adesso è sempre uguale, non è cambiato nulla anche se al governo ci siamo noi. L'informazione in Italia purtroppo è assolutamente così, lo sappiamo e non do nessuna colpa alla Gruber. Ne siamo consapevoli - prosegue il responsabile economico della Lega -, nessuno ci obbiliga ad andare in tv, anche se io ci vado perché sono obbligato. Il partito tra i vari compiti mi assegna anche questo. In paralello posso dire che nessuno di noi è andato da Formigli, è stata una decisione presa a tavolino dai vertici dalla Lega".

Borghi prosegue: "Siamo consapevoli che questa è l'informazione in Italia, i talk show sono schierati e faziosi e fanno il loro gioco, non mi stupisce. La parte meno ovvia invece è stata quella di un assalto mediatico avvenuto il giorno dopo e guidato purtroppo dal Corriere della Sera che ha la stessa proprietà della trasmissione tv andata in onda su La7 (Urbano Cairo, ndr). Il Corriere indicava un mio presunto errore e ha creato un caso. Molti altri giornali e siti gli sono andati dietro anche se tutta la trasmissione era piena zeppa di errori e certo non miei. Quando poi hanno capito che non c'era stato alcun errore da parte mia abbiamo assistito per tutta la giornata di ieri a un continuo cambio di titoli e di testi perché si sono resi conto che era pericoloso continuare a manterebe una bugia in così grande evidenza. Ma, come sempre in questi casi, fa più notizia la notizia (falsa) della smentita o della correzione. Ormai il danno era fatto, ma ci siamo abituati", conclude il presidente della Commissione Bilancio della Camera.

Commenti
    Tags:
    borghi lilli gruber
    in evidenza
    Miley Cyrus choc, senza veli La foto che infiamma i fans

    GOSSIP

    Miley Cyrus choc, senza veli
    La foto che infiamma i fans

    i più visti
    in vetrina
    Isola dei famosi 2019, lutto per Marco Maddaloni. Isola dei Famosi 2019 news

    Isola dei famosi 2019, lutto per Marco Maddaloni. Isola dei Famosi 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Peugeot festeggia mezzo secolo di attività in Italia

    Peugeot festeggia mezzo secolo di attività in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.