La Lega in piazza contro i migranti. Foto

Sostenitori del Carroccio da tutta Italia al corteo guidato da Matteo Salvini. La sinistra milanese ha organizzato in contemporanea una "parade" per l’integrazione. Pisapia: "La città dice no alla xenofobia"

Sostenitori del Carroccio da tutta Italia al corteo guidato da Matteo Salvini.  "Questa è la piazza dei nostri figli, è la piazza del futuro, della pace e della solidarietà vera. Ladri e razzisti sono in altre piazze non qui stasera". Salvini ha raccontato del suo recente viaggio in Russia e dell’incontro con Putin: "A noi non piacciono le guerre, a noi piace la pace e il dialogo", ha detto Salvini, esultante per il gran numero di manifestanti intervenuti alla manifestazione. Al momento del saluto iniziale di Salvini, che aveva preannunciato l’obiettivo delle 100.000 persone, parte del corteo leghista non aveva ancora raggiunto la piazza. Salvini ha invitato i militanti ad "applaudirsi" perché, ha detto, "non si è mai vista una piazza Duomo così". "Noi stiamo manifestando - ha detto Salvini - contro l’immigrazione clandestina, noi non vogliamo i clandestini. In questa piazza ci sono italiani e immigrati regolari".

Sul palco di piazza Duomo, oltre a Salvini, tutto lo stato maggiore del Carroccio. Tra gli altri i governatori Roberto Maroni della Lombardia e Luca Zaia del Veneto, l’ex ministro Roberto Calderoli, i consiglieri regionali lombardi e del Comune di Milano, l’europarlamentare Mario Borghezio e il presidente federale Umberto Bossi. "L’integrazione è possibile se c’è il lavoro, altrimenti non c’è integrazione", ha detto Bossi. "La vera difesa non è Mare Nostrum ma fare accordi economici, ma la sinistra spera di ottenere voti da questa gente", ha concluso. "Una Lega immensa che non ha confini, né politici, né geografici che vuole difendere il suo popolo dall’invasione", ha rincarato Borghezio. "Da Roma sono venuti in mille perché hanno capito che qui si difendono i confini, caro Alfano, caro Renzi, traditori. Quindi difende anche l’Italia", ha concluso Borghezio.

IL CORTEO DELLA SINISTRA: GLI STRANIERI SIETE VOI - I centri sociali (insieme con varie organizzazioni antifasciste e antirazziste) hanno risposto con l'iniziativa 'Stop Lega Nord' partita da largo Cairoli alla quale hanno preso parte 10 mila persone (3 mila secondo la questura). "La Lega alza un muro fatto di xenofobia - è il commento alla giornata del sindaco Giuliano Pisapia - Milano è ed è sempre stata una città democratica che non può accettare tali atteggiamenti lesivi della dignità dell’essere umano solo perché straniero. La nostra è una città accogliente nel pieno rispetto della legalità e continuerà a esserlo".
 


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

In Vetrina

G7, Melania colpisce ancora. Foto romantica con Donald. Ma quella mano... FOTO

In evidenza

Red Ronnie ad Affari: Gabbani? "Era meglio se a Sanremo..."

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it