A- A+
La Piazza 2019
Conte premier, convocato al Colle. I lettori di Affari lo sapevano da 3 giorni


Al termine del secondo giro di consultazioni concesso dal Colle la scorsa settimana, il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha dato l'incarico al professor Giuseppe Conte.

Giuseppe Conte premier del nuovo governo Movimento 5 Stelle-Partito Democratico. I lettori di Affaritaliani.it lo sapevano da tre giorni quando, il 26 agosto, abbiamo pubblicato questo articolo dal titolo inequivocabile: "Governo, Conte 2 verso il traguardo. E adesso il premier a #laPiazza". Le consultazioni al Quirinale hanno poi confermato quanto scritto da Affaritaliani.it

 

Governo, Conte 2 verso il traguardoE adesso il premier a #laPiazza

 

 

E’ fatta, dunque. Salvo colpi di scena finali, Cinquestelle e Partito Democratico hanno raggiunto l’accordo: sarà Giuseppe Conte il premier del nuovo governo giallorosso. I rumor raccolti da La Piazza trovano conferma in ambienti Cinquestelle. Fonti del massimo livello del Movimento spiegano che manca solo un’ultima riunione del vertice pentastellato per l’approvazione definitiva, ritenuta scontata. Si va, dunque così verso il successo del premier-avvocato degli italiani per risolvere la crisi di governo più pazza del dopoguerra.

Un successo che premia le qualità inattese dell’outsider venuto dall’università e dalle aule dei tribunali che in poco più di un anno e riuscito a costruirsi una solida credibilità politica e umana. Tra gli italiani e nel Palazzo. A Roma e a Bruxelles. Zigzagando con pazienza e abilità, saggezza e indipendenza, competenza e autorevolezza, soccorso dalla scienza giuridica e dalla sobrietà dello stile, tra i molti ostacoli frapposti sul suo cammino dal rapporto spesso conflittuale tra la Lega e i Cinquestelle. Galloni conquistati sul campo anche sui complicati tavoli internazionali, politici ed economici, di Bruxelles, del G7 e del G20. Rafforzati dall’estrema decisione e fermezza con cui il premier ha gestito la crisi inopinatamente aperta da Matteo Salvini. Doti di qualità, pazienza e temperanza che gli torneranno molto utili ora e in futuro nel gestire una nuova alleanza che non sarà neanche stavolta una passeggiata.

Noi di Affaritaliani.it che abbiamo avuto Conte l’anno scorso ospite a La Piazza, alla sua prima uscita pubblica da presidente del Consiglio, lo aspettiamo nella sua e nella nostra Puglia, dove tra i trulli e gli ulivi della Messapica Ceglie tracceremo un bilancio dell’anno trascorso e anticiperemo i programmi e le prospettive del Conte 2. La kermesse si terrà questo weekend: appuntamento tutte le sere - venerdì 30, sabato 31 agosto e domenica primo settembre - a partire dalle ore 20 in piazza Plebiscito a Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi.

Commenti
    Tags:
    giuseppe contegoverno giallorossola piazza 2019premier conteceglie messapica
    Loading...
    in evidenza
    Taylor Mega lato B da urlo La modella fa gol in bikini. VIDEO

    Influencer manda il web in delirio

    Taylor Mega lato B da urlo
    La modella fa gol in bikini. VIDEO

    i più visti
    in vetrina
    VANESSA INCONTRADA SEXY. "FEMMINA SUBLIME". MARCUZZI SENZA REGGISENO. FOTO

    VANESSA INCONTRADA SEXY. "FEMMINA SUBLIME". MARCUZZI SENZA REGGISENO. FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Opel: di… Corsa, destinazione futuro

    Opel: di… Corsa, destinazione futuro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.