A- A+
Politica
Lega, Matteo Salvini approda anche a Bagnoregio
Matteo Salvini e Umberto Fusco

E’ accaduto lunedì sera in una delle cittadine più belle del mondo. Bagnoregio, Civita e la famosa “città che muore”. Per la prima volta nella storia di questo incantevole Paese, sito in provincia di Viterbo a pochi passi dall’Umbria, è ufficialmente nata la Lega Salvini Premier. Matteo è ormai ovunque e cattura l’attenzione anche in decine di comuni ove la presenza del suo partito era praticamente (o quasi) inesistente. Anche qui tanti voti lo scorso 4 marzo ma non una delegazione vera e propria. C’era una forte necessità di appartenenza e lo “tsunami” chiamato Salvini non ha tardato a mostrare particolare interesse anche in un’area particolarmente bella ma priva di rappresentanza. Il partito di Via Bellerio, giorno dopo giorno, prende vita e forma in micro regioni come l’alto Lazio e in una delle più “suggestive” e rinomate cittadine del meraviglioso “panorama” Italia.             

Una cena conviviale con tanti giovani e a consacrare il tutto ci ha pensato il responsabile territoriale, vice coordinatore regionale del Lazio, Senatore Umberto Fusco (commissione difesa e vigilanza rai).

L’ennesima riprova che l’effetto “Capitano” è ormai contagioso e in tanti desiderano sposare il suo progetto REALE basato su fatti e cose concrete. Non c’è sosta per i coordinatori, non c’è pace per gli uomini di Matteo Salvini che, alacremente, sono sempre in “trincea” per ascoltare e “benedire”, confrontarsi e “battezzare”.

Mirko crocoli foto borgo ape
 

La Lega Salvini Bagnoregio è uno dei tanti piccoli tasselli (ma strategici) che vanno ad aggiungersi al già crescente e costante consenso in centinaia di borghi sparsi per tutto lo Stivale. Umberto Fusco, Armando Siri, Claudio Durigon e Gian Marco Centinaio (tanto per citarne alcuni), nonostante gli impegni governativi e parlamentari, sono quotidianamente in strada per raccogliere le “istanze” di tutti quei concittadini che un giorno si e l’altro pure desiderano dar vita alla “creatura” che il vicepremier e Ministro dell’Interno ha saputo saggiamente modellare da anni e fatto “esplodere” sin dal suo insediamento al Viminale.

Insomma, sembra proprio che questo nuovo modo di fare politica incentrato principalmente sul “dalle parole ai fatti” stia ottenendo il giusto riconoscimento e l’avallo di tante piccole realtà che da mesi ormai si sono già consolidate.

Quel che traspare da molti comuni anche del centro sud non è altro che il riflesso di quanto sta accadendo a livello nazionale.

Il ciclone Salvini appare inarrestabile.

Commenti
    Tags:
    legametteo salvinibagnoregioumberto fusco
    in evidenza
    Renzo Arbore ad Affaritaliani.it "Mi rivedo in Fiorello e poi.."

    Spettacoli

    Renzo Arbore ad Affaritaliani.it
    "Mi rivedo in Fiorello e poi.."

    i più visti
    in vetrina
    Milan: Quagliarella, Origi e Rashford dopo l'addio a Ibrahimovic

    Milan: Quagliarella, Origi e Rashford dopo l'addio a Ibrahimovic

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-AMG A 35 4MATIC: la “piccola” sportiva

    Mercedes-AMG A 35 4MATIC: la “piccola” sportiva

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.