A- A+
Politica
M5S, va in scena il nuovo Di Maio. Batte Salvini e fa pace con il Colle
Myrta Merlino

Luigi Di Maio è stato ieri ospite della trasmissione L’Aria che tira, in onda su La 7 e condotta da Myrta Merlino.

È stata l’occasione per fare il punto sulla situazione con una serie di domande e risposte molto stringenti.

La Merlino, sfruttando l’immagine virtuale di una macchina del tempo, ha chiesto a Luigi Di Maio di scegliere in una rosa di tre possibili errori che ha commesso dopo le elezioni politiche vinte il 4 marzo del 2018.

L’impeachment al Presidente della Repubblica Mattarella, il festeggiamento dello sforamento dei parametri europei e l’annuncio della “sconfitta della povertà”.

Il leader dei Cinque Stelle non ha avuto alcun dubbio puntando su quando chiese l’impeachment di Mattarella per non aver voluto Paolo Savona ministro dell’economia.

Come si ricorderà alla fine del maggio 2018 il non gradimento dell’ecomomista proposto da M5S e Lega determinò la remissione del primo mandato da parte di Giuseppe Conte con contemporanea comparsa dello spettro di Carlo Cottarelli che indusse tutti a più miti consigli.

In quel frangente, Di Maio evocò appunto la proceduta di impeachment per Mattarella mentre il furbo Salvini fece il pesce in barile mandando così avanti l’alleato “bruciandolo”.

Di Maio oggi ha testualmente dichiarato che “siamo molto fortunati ad avere questo Presidente della Repubblica”. Dichiarazione importante che segna per il capo politico del Movimento un ulteriore salto di qualità, in quanto per governare bene occorre avere buoni rapporti con il Quirinale.

Nel corso dell’intervista Di Maio ha parlato a trecentosessanta gradi di quello che è stato fatto e di quello che ancora si farà rimarcando che misure come il Jobs act e la legge Fornero sono state assolutamente esiziali per i lavoratori e sono state volute dal Pd.

Per il futuro intravede la scomparsa di Forza Italia e di Fratelli d’Italia con Berlusconi e la Meloni completamente riassorbiti dalla Lega mentre ha anche detto che il “Pd sta facendo di tutto per aiutarci con misure come l’aumento dello stipendio per i parlamentari proposta da Zanda”.

Questa visione di Di Maio propone uno schema futuro sostanzialmente bipolare con Cinque Stelle e Lega unici attori mentre per l’Europa il Movimento si pone l’obiettivo di diventare “l’ago della bilancia” contro il partito popolare e quello socialista che “hanno massacrato gli europei con l’austerity”.

Commenti
    Tags:
    luigi di maiogiorgia melonisergio mattarellamyrta merlinol'aria che tirala7matteo salvinisilvio berlusconipaolo savona
    in evidenza
    Prada, addio a pellicce animali Via dalle passerelle dal 2020

    Costume

    Prada, addio a pellicce animali
    Via dalle passerelle dal 2020

    i più visti
    in vetrina
    GRANDE FRATELLO 2019, FRANCESCA DE ANDRE' E GENNARO: LITE. Gf 2019 news

    GRANDE FRATELLO 2019, FRANCESCA DE ANDRE' E GENNARO: LITE. Gf 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Jeep Wrangler è "4x4 de l’Année 2019"

    Jeep Wrangler è "4x4 de l’Année 2019"


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.