A- A+
Politica
M5S, Di Maio contro i giornaloni. "Provano a zittirci, ma noi..."

"Oggi gran parte dei giornali ed alcuni esponenti politici ci trattano come dei mostri solo perché ieri ci siamo battuti per non firmare al buio il Mes", spiega Luigi Di Maio in un lungo post su Facebook. Il capo politico M5S spiega:  "Da ogni parte si legge che ho sfidato, che ho provocato, che ho battagliato. Io non ho sfidato nessuno, anzi. Stiamo solo lavorando nell’interesse dei cittadini italiani. Ma questo per i giornali e per il sistema è surreale. Loro concepiscono la politica come una continua imposizione dall’alto. Per loro o segui quello che dice qualche euroburocrate, oppure sei un ignorante, un imbecille, un attentatore della democrazia". "Avete capito bene: secondo loro sarebbe il Movimento 5 stelle ad attentare alla democrazia, proprio noi che ci siamo spesi per non far firmare una cambiale in bianco agli italiani", sottolinea ancora.    ​

"Se qualcuno pensa di zittire il Movimento, ha capito male. Nessuno creda di potersi arrogare il diritto di chiuderci la bocca", dice ancora il ministro degli Esteri.  "Avevano provato a fare lo stesso - osserva ancora - sulla revoca della concessione ad Autostrade. Ricordate come trattarono Danilo Toninelli? Ci addebitarono crolli in Borsa, catastrofi, la fine del mondo, poi hanno capito che avevamo ragione ed ora ci vengono tutti dietro. Non fermiamoci all’apparenza. Noi siamo qui per difendere gli interessi del popolo italiano e quello faremo".

Mes: Di Maio, mi dipingono disfattista ma troveremo punto caduta

"Il sistema è abituato così: o fai come dicono loro, oppure ti minacciano, cominciano a dipingerti come disfattista. È quel che sta accadendo con il sottoscritto da un bel po’ di tempo". Luigi Di Maio affida a Facebook uno sfogo per assicurare, comunque, da un lato che, "non importa, noi andiamo avanti" e dall'altro che anche sul nodo Mes "difendiamo il governo perché difendiamo l'Italia e siamo sicuri che ancora una volta sapremo trovare un punto di caduta per gli italiani".

M5s: Blog Stelle, violenza senza precedenti contro di noi

"Anche questa settimana non si fermano gli attacchi incrociati in TV. Una escalation di violenza senza precedenti", è l'accusa che M5s affida al Blog delle Stelle. "Vi siete chiesti - prosegue un post - il perché tutti danno addosso con questa violenza al Movimento 5 stelle? Perché dopo soli 18 mesi al governo? O forse, è così da sempre, da quando siamo nati è #TuttaColpaDei5Stelle. Da quando riempivamo le piazze e ci ignoravano, e poi non usciva una riga di giornale il giorno dopo. O da quando i sondaggi dicevano che non esistevamo, elezione dopo elezione finché, innegabili presenze, abbiamo cominciato ad essere 'già spacciati'". 

"Dopo aver approvato la prima legge anticorruzione della storia, stiamo lavorando per riformare la giustizia e per bloccare la prescrizione dopo il primo grado di giudizio. Abbiamo approvato il reddito di cittadinanza, stiamo accelerando sulla revoca delle concessioni autostradali ai Benetton. Stiamo mettendo la parola fine alla mangiatoia per le solite lobby del sistema", si ricorda ancora per dire che "è in corso una vera e propria guerra mediatica per far fuori il Movimento 5 stelle, basta guardare gli spazi televisivi concessi su Tele-Salvini. Ci aspettano tante battaglie, continuiamo a lavorare per il bene degli italiani. Avanti compatti attorno a Luigi Di Maio". (AGI)BAL

Loading...
Commenti
    Tags:
    di maiodi maio m5sdi maio mesmes di maiogoverno pd m5sgoverno m5s pd
    Loading...
    in evidenza
    CAST, c'è la sensuale Paola Nove nomi per la Casa. Gallery

    GRANDE FRATELLO VIP NEWS

    CAST, c'è la sensuale Paola
    Nove nomi per la Casa. Gallery

    i più visti
    in vetrina
    Inter fuori dalla Champions League: i social in tackle su Conte e i nerazzurri

    Inter fuori dalla Champions League: i social in tackle su Conte e i nerazzurri


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    La Nuova Mercedes Classe A diventa Sedan

    La Nuova Mercedes Classe A diventa Sedan


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.