A- A+
Politica
M5S-Lega, quella realtà che i giornaloni non vedono

Si potrebbe chiedere all'ex direttore de "La Repubblica", Ezio Mauro, 70 anni: perché la "lezione" di etica ai partiti, oggi al governo, vergata lunedì, non è stata impartita, quando governava il Pd, di cui "La Repubblica" è, sempre, stato considerato il giornale di riferimento, anzi venne definito, da molti, il "giornale-partito" ?... E una grande firma, in passato, de "La Repubblica", Giampaolo Pansa, 83 anni, definì i suoi ex colleghi "giornalisti dimezzati" per sottolineare i legami, stretti, tra quei redattori e gli allora capataz dei vecchi partiti...

Dal 4 marzo, in poi, si avverte, leggendo gli articoli del quotidiano romano, una forte irritazione, dovuta, in primis, al fatto che gli elettori, vil razza dannata, si siano permessi di non seguire le indicazioni delle grandi firme di Largo Fochetti. Come avveniva negli anni scorsi, quando l'editore, Carlo de Benedetti, 84 anni, "prese la tessera" numero uno del PD. E così Gigino Di Maio, 32 anni, "quel cafone di Pomigliano d'Arco, ha osato persino vincere le elezioni, senza chiedere il permesso al Pd e a Francesco Merlo, 67 editorialista de "La Repubblica".

Del resto, come ha ricordato, ieri, Travaglio, 54 anni-polemico con Ezio Mauro "che accusa Di Maio di voler sottomettere la stampa più sottomessa d'Europa"- i gialloverdi hanno contro il 95 per cento della stampa e gli attuali direttori di rete e di Tg della Rai, oltre che quelli di Mediaset, li ha scelti Berlusconi, 82 anni. E Monica Mondardini, 58 anni, che fa parte del CdA del gruppo Atlantia-Benetton, è vicepresidente del gruppo Repubblica-Espresso-Stampa-Secolo XIX.

I governanti attuali non tengano conto delle funeste previsioni di Merlo, severo contro la "diarchia del populismo che governa l'Italia", e di Claudio Cerasa, 36 anni, direttore del renzusconiano "Il Foglio" ("La cura Di Maio può aggravare i problemi dell'Italia", guarita, invece, come è noto (o no ?), dalle terapie di Matteo Renzi, 43 anni, e Gentiloni Silverj, 64 anni. Gli articoli dei giornalisti vanno letti, meditati e non utilizzati solo per incartare il pesce, come disse, nel 2006, un caustico Massimo D'Alema, 69 anni. Ma gli scenari, che alcuni sussiegosi commentatori tratteggiano, spesso, non tengono conto dell'asserzione di Lenin (1870-1924) : "I fatti hanno la testa dura e sono forgiati con una materia molto più solida delle illusioni".

Commenti
    Tags:
    m5s legagiornalistampa

    in evidenza
    Il fatto della settimana Tria e Di Maio visti dall'artista

    Culture

    Il fatto della settimana
    Tria e Di Maio visti dall'artista

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 3: "Per Lory Del Santo porta aperta, sarà.." GF VIP 3 NEWS

    Grande Fratello Vip 3: "Per Lory Del Santo porta aperta, sarà.." GF VIP 3 NEWS

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Parigi 2018: Honda presenta il nuovo CR-V con tecnologia ibrida

    Parigi 2018: Honda presenta il nuovo CR-V con tecnologia ibrida

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.