A- A+
Politica
"In Parlamento meglio Cicciolina del M5s": l'analisi del "Foglio" è spietata

Cicciolina una parlamentare più "legittima" di Luigi Di Maio e dei suoi colleghi del m5s: questa fra le righe la conclusione spietata del sagace Antonio Gurrado, giornalista del Foglio. La gaffe del vicepresidente della Camera grillino sul vitalizio attribuito a Luca Boneschi, deceduto l'anno scorso, e il tono sprezzante rivolto ai beneficiari delle pensioni a vita hanno fatto storcere il naso a molti commentatori politici, ma l'analisi di Gurrado - nel suo articolo dal titolo Meglio Cicciolina in Parlamento dello scintillante anonimato del m5s - è particolarmente tagliente e al tempo stesso di lucida ironia. 

Alludendo ai beneficiari dei vitalizi elencati dal deputato pentastellato, scrive Gurrado: "Di Maio li ha implicitamente suddivisi in due settori: i politici di professione e “gente come Vittorio Sgarbi, Ilona Staller, Ombretta Colli, Eugenio Scalfari, Fabrizio Del Noce, Gianni Rivera” [...] si tratta di profili difformi ma tutti di benemeriti nel proprio campo, piaccia o meno, mentre la qualità precipua ricercata dai Cinque stelle per i propri candidati virtuali è uno scintillante anonimato condito di conclamata mediocrità", 

Commentando la definizione di Di Maio del vitalizio quale "privilegio medievale", Antonio Gurrado scocca la frecciata più letale: "Ma se non altro Eugenio Scalfari ci ha fatto leggere, Vittorio Sgarbi ci ha fatto stupire, Gianni Rivera ci ha fatto sognare, Ilona Staller lasciamo perdere; ingrossare invece le fila dei parlamentari con videocandidati che fanno un vanto dell'essere né celebrità né politici di professione e fanno leva su frustrazione e invidia di masse d'incapaci, cosa sarebbe? Un privilegio postmoderno?".

L'ex pornodiva dal canto suo ha risposto a Luigi Di Maio con un severo post su facebook. "Le tue dichiarazioni riguardo me mettendomi sil black List è offensivo!! Chiedimi scusa ufficialmente se non sarò costretto a querelarti!! Non sai neppure e dichiari il falso che io ho fatto il deputato dal 1987-1992 per ben 5 anni!! Ho preso 20000 voto ero seconda a Marco Pannella e per ben 5 anni ogni santo giorno andavo in Parlamento!! Ho fatto 20 proposte di legge è tuttora depositata al Parlamento italiano! Io prendo 2000 euro nette di vitalizio! Il tuo stipendio parlamentare sicuramente è oltre 10,000 euro al mese!! Concludo di non insultarmi sui giornali perché vado via legale!! E chiedi scusa al giornale che hai menzionato anche un morto defunto da anni dicendo che prende vitalizio!! Ridicolo!!".

Insomma, era dai tempi di Cicciolina e Moana ai mondiali che non si vedeva uno scontro così epico...

Tags:
m5sluigi di maiocicciolinaluca boneschivitalizigaffeil foglioantonio gurrado
in vetrina
Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO

Fabrizio Corona, le prime immagini dal carcere. FOTO

i più visti
in evidenza
"Vita in Diretta, misura colma" L'Ad Salini sul piede di guerra

MediaTech

"Vita in Diretta, misura colma"
L'Ad Salini sul piede di guerra


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ford presenta l’app FordPass Pro dedicata ai clienti business delle piccole

Ford presenta l’app FordPass Pro dedicata ai clienti business delle piccole


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.