A- A+
Politica
M5S: "Nuovo Pd di Zingaretti? In Basilicata eletti Pittella e due indagati"

Il segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti, ha commentato a caldo il risultato delle Regionali in Basilicata mostrando orgoglio per quanto ottenuto dal Pd: un 8% coadiuvato dall’accozzaglia di liste definite di ispirazione democratica. “Un centrosinistra nuovo”, così lo ha definito Zingaretti, che ha portato in Consiglio Regionale il giovane virgulto Marcello Pittella, ex presidente della Regione coinvolto nello scandalo della sanità lucana, il candidato sconfitto Carlo Trerotola voluto fortemente dallo stesso Pittella, e altri due “pittelliani” doc eletti con la lista Pd, il segretario regionale Mario Polese e l’ex assessore al Lavoro della sua Giunta, Roberto Cifarelli. Inoltre, il secondo eletto della lista Avanti Basilicata è un ex assessore di Pittella, Luca Braia. Sia Cifarelli che Braia sono indagati in una seconda inchiesta sulla sanità lucana legata ai commissariamenti delle Asl. Alla faccia della novità!

È questo il nuovo Pd di Zingaretti? Un partito che non riesce a fare a meno degli indagati? Un partito che non riesce a lasciare fuori dalle liste politici indagati? Un partito che non riesce a tutelare e proteggere le istituzioni e le funzioni pubbliche da politici indagati?

Zingaretti, a sua volta sotto inchiesta per finanziamento illecito e gonfiato da buona parte dei media italiani, evoca il ritorno del bipolarismo destra/sinistra, nel tentativo malriuscito di inculcare nell’opinione pubblica che il suo Pd sia un partito diverso da quello del recente passato, sperando che gli italiani dimentichino in fretta i disastri dei precedenti Governi a guida Partito Democratico. Risultato? Il suo Pd è passato dal 24 all’8%.

Nonostante Pittella sia stato il più votato, nonostante gli impresentabili e le ammucchiate, il risultato della Basilicata dimostra che il Movimento 5 Stelle è vivo e vegeto. Sui giornali hanno scritto di crolli, frane e flop: li hanno visti soltanto nella loro immaginazione. Siamo la prima forza politica della Basilicata con 58.658 voti ottenuti e, come abbiamo sempre fatto, sfideremo la nuova Giunta sul terreno delle proposte per i cittadini lucani. Non abbiamo mai mollato, non lo faremo mai!

Il link: https://www.ilblogdellestelle.it/2019/03/il-nuovo-pd-di-zingaretti-in-basilicata-eletti-pittella-e-due-indagati.html

 
Commenti
    Tags:
    m5spd zingarettielezioni basilicata
    in evidenza
    Ufo, l'ammissione della US Navy Video veri, oggetti non identificati

    Cronache

    Ufo, l'ammissione della US Navy
    Video veri, oggetti non identificati

    i più visti
    in vetrina
    Eurogames: su Canale 5 tornano i Giochi senza frontiere. Ilary Blasi: "La tv anni '80-'90 era stupenda"

    Eurogames: su Canale 5 tornano i Giochi senza frontiere. Ilary Blasi: "La tv anni '80-'90 era stupenda"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Milano Monza Open-Air Motor Show, a giugno il salone dinamico e democratico

    Milano Monza Open-Air Motor Show, a giugno il salone dinamico e democratico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.