A- A+
Politica
M5S propone il salario minimo legale. Sindacati e Confindustria non ci stanno

DDL dignità, Quota 100, Reddito di Cittadinanza, ora il Salario Minimo Legale, tutti provvedimenti per cui, dopo l’era montiana e renziana, avrebbero dovuto stappare bottiglie di Champagne nelle sedi Sindacali di tutta Italia. Invece, a sorpresa e con un po’ di sdegno, si scopre che le Confederazioni dei lavoratori e le organizzazioni datoriali, lottino entrambe contro le misure sociali dell’Esecutivo.

Può bastare davvero l’antipatia umana e politica su M5S e Lega, perschierarsi contro misure di assoluto buon senso e soprattutto diaumento delle tutele? Lottare (si fa per dire) contro la legge Fornero e lottare contro il meccanismo che la smonta, ha qualcosa di schizofrenico, o a pensar male, di opportunistico ed in mala fede.

Il Movimento 5 Stelle ha presentato una proposta di legge per definirefinalmente nel nostro Paese un salario minimo, sotto la cui soglia il lavoronon possa e non debba essere retribuito. Si pensa a 9 euro lorde l’ora, espunte dagli oneri previdenziali e sociali. E, posta questa asticella, si svela che 2,9 milioni di lavoratori avrebbero un aumento in busta paga di 1.073 euro all’anno, e che oggi il 20% dei lavoratori si trovi al di sotto di questa soglia.

Apprendisti, operai, nei servizi d’alloggio e di ristorazione, supporto alle imprese, e poi un quinto delle donne lavoratrici ed in generale un terzo dei giovani under 29. Per non parlare di interi settori, come quello dei call center o delle baby sitter, che si stabilizza notevolmente sotto questa cifra. Oggi molti che lavorano, hanno un reddito, ed impiegano la propria giornata in maniera produttiva, si trovano in soglia di povertà relativa. Una situazione indegna, indecorosa, nessuno con un contratto di lavoro tra le mani o con una occupazione, dovrebbe vivere di stenti.

S’è specificato che questo provvedimento integrerà e non sostituirà i Contratti Collettivi nazionali di settore, semplicemente inserisce un minimo tabellare anche per quei mestieri in cui non vi è un vademecum di categoria.

Se tuttavia l’opposizione degli Industriali si può comprendere – ma non condividere – volendo pagare la manovalanza il meno possibile, quella dei sindacati risulta stucchevole e parassitaria. Temono le OO.SS. di perdere centralità, di perdere ruolo ed iscritti, non si accorgono però che questa è già la fotografia odierna della situazione e che, se avessero fatto bene il loro mestiere, non saremmo qui a discutere di buchi neri nel mondo dell’occupazione.

Twitter @andrewlorusso

Commenti
    Tags:
    m5s salario minimosalario minimo sindacaticonfindustria salario minimomovimento cinque stelle salario minimo
    in evidenza
    Governo, nuovo murale di Tv-Boy Conte pinocchio. E SalviMaio...

    Costume

    Governo, nuovo murale di Tv-Boy
    Conte pinocchio. E SalviMaio...

    i più visti
    in vetrina
    Isola dei famosi 2019, Marco Maddaloni colpito da un lutto. Isola 2019 news

    Isola dei famosi 2019, Marco Maddaloni colpito da un lutto. Isola 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Porsche svela la nuova Cayenne Coupé

    Porsche svela la nuova Cayenne Coupé


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.