A- A+
Politica
M5s, scontro Raggi-Amici di Israele. "Stop alle iniziative antisioniste!"


La giunta di Virginia Raggi e l'associazione Amici di Israele sono di nuovo ai ferri corti. Dopo le accese polemiche e il conseguente annullamento del convegno antisionista previsto in Campidoglio qualche giorno fa, ecco arrivare un’altra controversia a riaprire la voragine che divide l’amministrazione Raggi dagli Ebrei romani
La questione è sempre la stessa: le iniziative della settimana dedicata “all’Apartheid Israeliana” giunta alla tredicesima edizione, organizzata in tutto il mondo e quest’anno in programma a Roma. A capo della rassegna di eventi in programma, il movimento BDS (Boicotta, Dinsivesti, Sanziona), fautore di una lotta senza quartiere a Israele in chiave pro-palestinese, favorendo per l’appunto azioni di boicottaggio, blocco d’investimenti e sanzioni contro lo Stato ebraico.
Nell’ambito della Settimana in questione, per il 14 e 15 marzo prossimi venturi sono previste alcune proiezioni cinematografiche promosse dal BDS, al Nuovo Cinema Aquila, nel V Municipio presieduto dal grillino Giovanni Boccuzzi. 
Il Pd, per mano del consigliere municipale Alessandro Rosi, si è già espresso qualche giorno fa al riguardo con un comunicato: «Consideriamo questa manifestazione unilaterale e chiediamo pertanto al presidente Boccuzzi di voler ritirare la concessione di utilizzo del Nuovo Cinema Aquila perche' contraria allo spirito dell'articolo 1 dello Statuto del Comune di Roma"». E il Gruppo Consiliare del Partito Democratico ha presentato una mozione urgente chiedendo al Municipio, V che gestisce temporaneamente il cinema Aquila, di revocare la programmazione del 14 e 15 marzo dedicata al boicottaggio di Israele, ricordando che lo stesso Presidente Mattarella l’ha giudicato inammissibile. 
Nella mozione, che verrà discussa venerdì in sede di Municipio V, viene chiamato in causa il presidente dell’assemblea capitolina Marcello De Vito, che al momento delle polemiche sul convegno definì tali manifestazioni contrarie all’Art. 1 di Roma Capitale, mentre l’ex vicesindaco Daniele Frongia, ora Assessore allo Sport, chiamato ad argomentare sui suoi legami con il movimento BDS, aveva preferito trincerarsi nel silenzio così come la sindaca Raggi che, guarda un po’, il 14 e 15 marzo sarà impegnata nel suo tour americano e quindi lontana da Roma e dalle polemiche.
"Ogni giorno ne salta fuori una" dichiara la romana Flaminia Sabatello, presidentessa dell'associazione Amici di Israele. "Interessante constatare che la giunta Raggi si è recata ad Auschwitz per la Giornata della Memoria e poi permette lo svolgersi di tali iniziative palesemente antisioniste."
Gli ebrei romani sono di nuovo sul piede di guerra, spalleggiati dal Pd, e insieme sono determinati a fermare le due giornate antisioniste. Cosa deciderà  la giunta capitolina questa volta? Dopo le varie diatribe con gli Ebrei avvenute nell’Ottavo Municipio, da cui provengono Daniele Frongia e Salvatore Romeo e presieduto da quel Paolo Pace vicino alla Raggi che rischia di essere sfiduciato perfino dai suoi stessi consiglieri, e la bufera scatenata dalla programmazione di un convegno anti Israele in Campidoglio poi scongiurato, si prospettano ennesime giornate di fuoco per l’amministrazione pentastellata
E con la sindaca impegnata Oltreoceano, potrebbe scoppiare un incendio difficilissimo da domare.  
 

Tags:
virginia raggidaniele frongiamarcello de vitom5santisionismobds italia

in vetrina
Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

Michelle Obama posa in look afro. Da Barack dedica d'amore per il suo libro

i più visti
in evidenza
Tre stelle a Mauro Uliassi E' il decimo chef in Italia

Siamo il secondo paese al mondo

Tre stelle a Mauro Uliassi
E' il decimo chef in Italia

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.