A- A+
Politica
Paola Taverna 500

Vince la linea dura in M5S al Senato e cresce il disagio tra i dissidenti. Paola Taverna e' la nuova capogruppo 5 stelle (succedera' a Nicola Morra dal 1 ottobre), un vero e proprio 'falco' che piu' volte ha portato avanti la filosofia piu' integralista del Movimento fino al famoso sonetto di agosto, pubblicato su Facebook, nel quale sferzava in rima i cosiddetti 'aperturisti', coloro troppo dialoganti con altri partiti, e li invitava ad accomodarsi fuori dalla porta.

Quel sonetto non ando' giu' a molti di loro e fino ad oggi, ancora prima che venisse eletta, in tanti tra i piu' critici pronosticavano: "Se sara' eletta la Taverna, ne vedremo delle belle...". Un malumore che potrebbe esprimersi con toni duri, cosi' viene riferito, probabilmente in occasione dell'assemblea congiunta che dovrebbe tenersi la prossima settimana anche se ancora manca la convocazione ufficiale.

Paola Taverna ha sconfitto la sua avversaria, Barbara Lezzi, con 20 voti su 13. Ma ci sono stati anche 13 schede bianche e un voto nullo in un gruppo che piu' volte, in diretta streaming, ha mostrato chiaramente quanto nette siano le divisioni. Oggi, tra l'altro, lo streaming annunciato non c'e' stato. Le divisioni tra senatori pentastellati ormai non vengono piu' negate, neanche alla Camera dove i piu' integralisti ammettono che al Senato un problema c'e'. Che le quotazioni della Lezzi, anche lei comunque considerata molto vicina alle posizioni di Grillo e Casaleggio, fossero in ribasso si poteva dedurre dal fatto che proprio oggi e' uscito un 'mini scandalo' che l'ha coinvolta: secondo quanto viene riferito da diverse fonti grilline, infatti, la Lezzi avrebbe assunto la figlia del convivente come assistente, e questo di certo non l'ha favorita.

Sul nome della Taverna ci sono pero' le perplessita' di tanti dissidenti. Appena uscita la notizia della sua elezione, c'e' chi commenta ironicamente "andiamo bene..." e un altro, ancora piu' sarcastico, osserva: "sic transit gloria mundi.. Ora andiamo al 51%..". Un altro senatore afferma pungente: "E' la candidata ideale per il M5S". Molti sono convinti che all'assemblea congiunta di deputati e senatori che si terra' la prossima settimana, se ne vedranno delle belle "dopo questi tre mesi di finta calma..." dice un parlamentare grillino. E un altro spiega che nessuno vuole estraniarsi dalla lotta. Ma tra i senatori c'e' anche chi dice di avere "fiducia" in lei convinto che la Taverna "smussera', nell'espletamento dell'incarico, gli 'spigoli' piu' acuti". Si vedra', anche nei rapporti con la stampa che la Taverna, piu' di altri, in varie occasioni non ha dimostrato di gradire.

Tags:
m5stavernagrillo
in vetrina
Asteroide gigante punta la Terra. Osservando la traiettoria...

Asteroide gigante punta la Terra. Osservando la traiettoria...

i più visti
in evidenza
"Guede stuprò e uccise Meredith" Amanda Knox un fiume in piena

"INCHIESTA CONTAMINATA"

"Guede stuprò e uccise Meredith"
Amanda Knox un fiume in piena


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW Serie 3 Touring, ora anche ibrida plug-in

Nuova BMW Serie 3 Touring, ora anche ibrida plug-in


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.