A- A+
Politica
Migranti, Avramopoulos: "Vedrò il governo italiano per i ricollocamenti"
Foto: LaPresse

Il commissario europeo agli Affari interni, Dimitris Avramopoulos, "è pronto a incontrare il governo italiano per discutere qualsiasi passo addizionale per fare avanzare le cose" sulla questione dei migranti. Lo ha detto la portavoce della Commissione, Natasha Bertaud, dopo che il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha annunciato l'intenzione di incontrare Avramopoulos. "La Commissione europea è sollevata dopo che si è trovata una soluzione per Malta" sui casi delle navi Sea Watch e Sea Eye, "accordo trovato ieri a seguito degli sforzi di coordinamento avviate dal commissario Avramopoulos". Il presidente del Consiglio si farà portavoce presso la Ue dell'istanza di Salvini che lamenta il mancato rispetto da parte di molti Stati membri, tranne la Francia, delle promesse di prendere un numero stabilito di migranti sbarcati in Italia a luglio. 

Governo, pace fatta tra Salvini e Conte: 10 migranti ospitati dai Valdesi

Nessuna crisi di governo. Come anticipato da Affaritaliani.it è stato trovato l'accordo sull'emergenza migranti.  Una decina di persone di Sea Watch 3 e Sea Eye saranno accolte in Italia a spese della Chiesa Valdese. Un'ora e mezza di vertice notturno a Palazzo Chigi e' bastata per risolvere il nodo dei migranti sbarcati ieri a Malta, tema che da giorni lacerava il governo, con, da una parte, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte favorevole all'accoglienza e, dall'altra, il vice premier leghista Matteo Salvini fermamente contrario.

"Manteniamo l'impegno ad accogliere donne e bambini senza dividere nuclei familiari, li affideremo alla Chiesa Valdese che si e' offerta di accoglierli senza oneri per lo Stato", hanno fatto trapelare fonti della presidenza del Consiglio al termine del vertice, cui ha partecipato anche l'altro vice premier, il pentastellato Luigi Di Maio. "In attesa dei trasferimenti da Malta di queste poco piu' di 10 persone - si e' precisato - Conte chiedera' un incontro urgente con il commissario Ue Dimitris Avramopulos per far eseguire la ricollocazione degli oltre 200 migranti che da agosto l'Italia aspetta che siano accolti dalla Germania, dall'Olanda e da altri 7 Paesi europei che non hanno dato seguito agli impegni".

"Molto soddisfatto" dell'esito della riunione si e' poi dichiarato Matteo Salvini. "D'ora in poi meglio incontrarsi prima che dopo, l'immigrazione la gestisce il ministro dell'interno.", e' l'unica stoccata che si e' permesso il titolare del Viminale, dopo giorni di tensione per la decisione di Conte e di Di Maio di accogliere i migranti. "Io non cambio idea, anzi faccio due passi in avanti", ha sostenuto Salvini.

"Non ci sara' alcun arrivo in Italia finche' l'Europa non rispettera' gli impegni presi (a parole) con l'Italia, accogliendo i 200 immigrati sbarcati in estate tra Pozzallo e Catania che dovevano gia' essere ricollocati", ha rimarcato. "Il governo e' compatto sulla linea rigorosa, porti chiusi, lotta agli scafisti e alle Ong. Aggiungo che ogni nuovo eventuale arrivo dovra' essere a costo zero per i cittadini Italiani".  

Commenti
    Tags:
    migranti valdesimigranti governosalvinidi maiocontevertice governo
    in evidenza
    La politica-influencer lascia Fb "Rischio per la salute pubblica"

    Alexandria Ocasio Cortez

    La politica-influencer lascia Fb
    "Rischio per la salute pubblica"

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello 2019, ospite arriva in Casa con delle sorprese. GF 2019 NEWS

    Grande Fratello 2019, ospite arriva in Casa con delle sorprese. GF 2019 NEWS


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    FCA What’s Behind: il dietro le quinte di come nasce un auto

    FCA What’s Behind: il dietro le quinte di come nasce un auto


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.