A- A+
Politica
Moscovici, attacco all'Italia: a Bruxelles e Parigi rispettino il nostro Paese

"In Europa, c’è un clima da anni 30. Certo, non dobbiamo esagerare, chiaramente non c’è Hitler, forse, dei piccoli Mussolini..”. Così ha parlato, ieri, con toni sprezzanti, l'ex ministro francese, Pierre Moscovici, socialista, commissario europeo agli Affari economici. Pensi, piuttosto, questo signore, alla Francia, dove perdono consensi i macro, anzi : i micro-Napoleone Bonaparte !...E dove l'inquilino dell'Eliseo ha qualche grana con le guardie della sua scorta... E rispetti, Monsieur Pierre, come in passato fecero Mitterrand e Chirac, le libere decisioni dei governanti e degli elettori italiani.

Commenti
    Tags:
    moscovicimoscovici italiamoscovici attacco italia
    in evidenza
    Neve in pianura al Centro-Nord Confermato! Ecco quanta e dove

    E PER FINE MESE IPOTESI VENTO GELIDO RUSSO-SIBERIANO...

    Neve in pianura al Centro-Nord
    Confermato! Ecco quanta e dove

    i più visti
    in vetrina
    Isola dei Famosi 2019: Taylor Mega, Sarah Altobello e... I NAUFRAGHI. Isola dei Famosi 2019 news

    Isola dei Famosi 2019: Taylor Mega, Sarah Altobello e... I NAUFRAGHI. Isola dei Famosi 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Enel Eva+, istallate 130 stazioni di ricarica veloce

    Enel Eva+, istallate 130 stazioni di ricarica veloce


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.