A- A+
Politica
Movimento gente onesta, Prete ad Affari: "Ecco il programma per le politiche"

Continua l’espansione sul territorio italiano del Movimento Gente Onesta. Dopo l’inaugurazione della prima sede di Verona, il partito guidato da Giuseppe Prete si accinge infatti a dar vita alla seconda sede di Bologna. L’appuntamento è fissato per sabato 9 settembre alle ore 10.30 presso l’Hotel Bologna Centrale (Via Angelo Masini, 4/3), occasione in cui verranno presentati anche i due primi candidati alle elezioni politiche 2018 Andrea Mondini e Franco Fieni.

MGO nasce nel 2013, il suo è stato un cammino fatto di piccoli ma importanti passi, che hanno permesso di creare solide radici per la sfida elettorale che attendiamo ormai da troppo tempo. Le elezioni politiche saranno un test importante per noi e per i cittadini italiani che per la prima volta avranno la possibilità di poter scegliere la competenza e l'onestà”, spiega Giuseppe Prete. “Qui in Emilia Romagna, dove inaugureremo in questi giorni le sedi provinciali e i primi candidati del Movimento Gente Onesta alle prossime elezioni politiche del 2018, sono solo alcune delle importanti iniziative che abbiamo in programma da qui ai prossimi mesi, tutte in sostegno alla mia candidatura come prossimo Presidente del Consiglio”.

Sui possibili candidati alle elezioni politiche, Prete tiene poi a precisare: “MGO è una grande famiglia e come tale teniamo sempre la porta aperta a chi è interessato a farne parte. I requisiti fondamentali sono prima di tutto l'onestà e la provenienza civica. Fare un movimento con all'interno riciclati, come vedo in molti stanno facendo, non avrebbe alcun senso. La competenza anche è importante, ricordiamoci sempre che ci stiamo preparando ad andare a governare un Paese, non vogliamo fare la fine del Movimento 5 Stelle che dopo l'exploit iniziale si sono resi conto di aver eletto persone che non hanno la minima idea di come amministrare per mancanza di persone competenti. Roma, Livorno, Torino sono gli esempi più eclatanti”.

“Non ci sentiamo vicini a partiti che hanno governato fino ad ora – tiene poi a precisare Prete - attuando politiche disastrose sia sull'occupazione giovanile che in tema di immigrazione. Tanto meno ai populismi, come le ho già detto, non vogliamo solamente trovare problemi ma anche soluzioni per tutti gli italiani, nessuno escluso. Altrimenti non avremmo deciso di portare direttamente sul nostro nome la parola "onestà"; non credo che molti dell'attuale classe politica possano permetterselo. A vedere la Sicilia, che per molti è considerata per quanto riguarda le alleanze, un laboratorio per le prossime politiche, vedo il centrodestra alle prese con prove di unione, il centrosinistra l'esatto contrario e un centro praticamente scomparso: Alfano è a tutti gli effetti un membro della maggioranza al Governo e in coalizione con Renzi in Sicilia; il centro, al momento, è un campo lasciato deserto”.

Ma parliamo di programmi. Quali sono gli asset principali su cui si basa il Movimento? Risponde Prete: “Mi si permetta di dire soprattutto che MGO non nasce come un movimento di protesta, ma di soluzione. Non siamo qui solo per denunciare e intercettare i problemi degli italiani, ho voluto il Movimento Gente Onesta come soluzione ai problemi. . Il nostro programma è un programma stilato da professionisti del settore, ricercatori, studiosi, liberi professionisti che hanno deciso di puntare su di noi. Il programma si basa principalmente su una politica sociale; poi, istruzione, giustizia, sanità, immigrazione, lavoro, giovani e cultura sono gli argomenti maggiormente trattati”.

In questi primi anni MGO ha anche varcato i confini nazionali, assumendo la forma di un vero e proprio Movimento internazionale, poiché, come precisa lo stesso Prete “per candidarsi, per avere un'idea di programma chiara, soprattutto su temi delicati come l'immigrazione, il lavoro, l'Unione Europea, bisognerebbe prima capire e sapere come funzionano le cose nel resto del mondo”. “Al giorno d'oggi – continua Prete - vedo troppe persone che si improvvisano politici e pensano di avere la soluzione a portata di mano senza aver aperto mai neanche un libro. La politica non è un gioco e in molti non lo hanno ancora capito. I miei viaggi all'estero sono molto frequenti, anche a settembre ne sono in programma due: il 12 partirò per la Tunisia dove mi sta aspettando una grande comunità locale; la settimana successiva probabilmente sarò in Marocco. Francia, Romania, Bulgaria, Albania e Argentina in particolare, sono i Paesi dove è più forte la presenza di persone molto vicine alla nostra politica”.

L’apertura delle sedi territoriali è frutto di un accordo con Confimpresa, la cui natura è spiegata dal Segretario Generale Diego Giovinazzo: “MGO è la scelta più naturale che qualsiasi persona possa fare vedendo l'attuale panorama politico italiano. Il Movimento Gente Onesta rappresenta i valori fondamentali ai quali ConfImpresa ha sempre creduto. È per questo motivo che abbiamo deciso di mettere a disposizione le nostre sedi (158 per la precisione) che da qui a qualche mese verranno inaugurate come sedi territoriali del Movimento Gente Onesta. Bologna, in via Angelo Masini e a Reggio Emilia in via Emilia a San Pietro, sono solo le prime di una lunga serie”.

Andrea Mondini sarà invece il primo candidato ufficiale sotto il simbolo MGO alle elezioni politiche del 2018: “Sono orgoglioso di essere stato tra i primi a credere in questo progetto per le elezioni politiche. La mia terra, l'Emilia, è una terra dalle mille possibilità di sviluppo, potenzialità mia espresse fino ad ora. La sfida con MGO è anche in questo senso: dare al territorio nuova luce; e la strada intrapresa da Giuseppe Prete va proprio in questa direzione. L'inaugurazione di una sede provinciale è un passo importante per tutti noi, è un modo per avvicinare ancor più i cittadini alla nostra causa. Con l'ufficialità della mia candidatura parte sin da subito con il massimo impegno la mia corsa alle prossime elezioni politiche, con il simbolo dell'onestà marchiato addosso”.

Le prossime tappe dell’espansione di MGO saranno il prossimo sabato 16 settembre a Reggio Emilia e la prossima domenica 17 settembre a Cuneo, secondo uno spirito che viene così descritto dal Responsabile della Comunicazione del partito Ivano Tonoli: “Una battaglia su più fronti che gestiremo al meglio anche grazie alla presenza al nostro fianco di ConfImpresa, la quale mi ha nominato recentemente Presidente Provinciale. Il mio sarà un compito estremamente delicato che servirà ad indicare la via migliore per affrontare una campagna elettorale che si presenta tra le più difficili, data l'ormai fine del bipolarismo politico italiano. Siamo ora in attesa che questo Governo di dica con quale legge elettorale andremo alle urne, nel frattempo MGO ha acceso i motori”.

Tags:
giuseppe pretemgomovimento gente onesta
in vetrina
Isola dei Famosi 2019: Taylor Mega, Sarah Altobello e... I NAUFRAGHI. Isola dei Famosi 2019 news

Isola dei Famosi 2019: Taylor Mega, Sarah Altobello e... I NAUFRAGHI. Isola dei Famosi 2019 news

i più visti
in evidenza
Neve in pianura al Centro-Nord Confermato! Ecco quanta e dove

E PER FINE MESE IPOTESI VENTO GELIDO RUSSO-SIBERIANO...

Neve in pianura al Centro-Nord
Confermato! Ecco quanta e dove


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Kia PROCEED shooting brake, l'alternativa alle tradizionali station wagon

Kia PROCEED shooting brake, l'alternativa alle tradizionali station wagon


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.