A- A+
Politica
Obama-Renzi, il dietro le quinte. Il viaggio anticipato di 40 giorni

Pacche sulle spalle. Lunghi sorrisi. Calorose strette di mano. Addirittura un abbraccio. Barack Obama ha accolto Matteo Renzi alla White House in italiano: "Buongiorno ho tenuto il meglio per l'ultima cena qui" e il premier ha risposto parlando in un inglese finalmente meno maccheronico (deve aver seguito un corso intensivo). Il viaggio a Washingotn del presidente del Consiglio e della moglie Agnese, emozionatissima come Michelle, alla quale è scappata perfino qualche lacrimuccia, non accade a caso. Ufficialmente i due leader si vedono per parlare di lotta all'Isis, di rapporti con la Russia e di emergenza migranti. In realtà il significato è tutto politico. Obama ha attaccato l'austerità dell'Europa, "dannosa", e ha invitato l'Italia ad andare avanti con le riforme. Non solo, il presidente americano ha detto espressamente di "votare sì al referendum", sperando che "Renzi vada avanti".

Le parole del presidente americano servono a Renzi per portare a casa il maggior numero di voti a favore al referendum costituzionale degli italiani che risiedono negli Stati Uniti ma che non hanno la cittadinanza americana. Non solo, spera anche che le immagini trasmesse in diretta tv e su tutti i tg possano convincere una fetta di indecisi a sostenere il sì il 4 dicembre. Do ut des, ovviamente. Renzi ha affermato nel discorso di arrivo alla Casa Bianca che l'America con Obama è tornata a crescere elogiando l'Amministrazione democratica. Di fatto, il premier ha invitato gli italo-americani a votare il prossimo 8 novembre per Hillary Clinton e non per Donald Trump. Insomma, il senso del viaggio negli Stati Uniti del capo del governo è politico ed elettorale. Tanto che, secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it, la visita inizialmente avrebbe dovuto tenersi a fine novembre ma sarebbe stata anticipata proprio per utilizzarla da entrambe le parti come strumento di campagna elettorale in vista delle Presidenziali a stelle e strisce dell'8 novembre e del referendum costituzionale del 4 dicembre. Anche questa è politica.

Tags:
obama renzi

in vetrina
Grande Fratello 2018: caos, liti e urla. Inizio col botto! Gf 2018 news

Grande Fratello 2018: caos, liti e urla. Inizio col botto! Gf 2018 news

i più visti
in evidenza
Milano capitale della fotografia 165 mostre sparse per la città

Photofestival 2018

Milano capitale della fotografia
165 mostre sparse per la città

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Maserati: lusso e sportività al Salone dell'Auto di Pechino 2018

Maserati: lusso e sportività al Salone dell'Auto di Pechino 2018

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.