A- A+
Palazzi & potere
5Stelle-Lega: ecco come cambia la politica
Foto LaPresse

La tragedia di Genova, bisogna riconoscerlo,  ha costretto molti chiamati in causa a doversi misurare non solo con la pubblicità e la tempestività delle iniziative del governo ma anche  con la  chiarezza della loro comunicazione ai cittadini. A questo comportamento, scrive Vincenzo Scotti sul Tempo di oggi, si è aggiunta la dichiarazione del governo sulla gerarchia dei valori a cui si sarebbe attenuto ponendo al primo posto la vita delle persone e la loro sicurezza e non certamente i costi da sostenere in  caso di revoca della concessione o di altre misure risarcitorie.  Ed è stata la rapidità e la determinazione della scelta del governo a influenzare l’opinione pubblica e ad orientare le aspettative. Non è e non è stato facile affrontare i rischi delle scelte annunciate dal governo in un sistema giuridico-amministrativo così ricco di trappole per le decisioni della amministrazione pubblica e per le responsabilità contabili che rendono normalmente l’iter burocratico lento e complicato. La corruzione aggrava la macchina pubblica creando spesso un clima difficile proprio per gli onesti. Il rischio finanziario per il Pese è elevato, come conseguenza di scelte riguardanti una concessione garantita forse anche da clausole segrete e da profitti che consentono di mostrarsi generosi ed estremamente efficienti con la pecca di esserlo non quando le ragioni della sicurezza degli utenti lo avrebbero richiesto. Dal gossip abituale dei palazzi del potere, non solo romano, partono strali sulle capacità del governo e di quello che viene chiamato populismo dei capi. Eppure questo sarebbe il momento di una riflessione rigorosa e senza pregiudiziali sulla politica di manutenzione e di messa in sicurezza delle infrastrutture sensibili e sulla politica di privatizzazione e di svendita di società pubbliche di servizi. Solo una trasparente analisi di giudizio potrebbe veramente far crescere la statura della classe dirigente del Paese in un momento in cui dobbiamo chiedere all'Unione Europea di avere la flessibilità per realizzare un piano di salvaguardia della vita degli italiani. Presentare un'Italia unita e consapevole della urgenza della sfida aiuterebbe il recupero di forza e credibilità della politica e di una intera comunità nazionale. La sfida è grande ed il governo ha mostrato il coraggio di scelte che entrano nel vivo delle responsabilità e degli errori di un recente passato. Perchè non si è credibili per questo cambiamento se non si garantisce ai cittadini di essere consapevoli delle colpe delle privatizzazioni, sulle concessioni non trasparenti, sulle carenze in "vigilando” da parte di tutti gli organi a cui costituzionalmente viene affidato il controllo del corretto funzionamento dei poteri pubblici. Avere una condivisa analisi delle cause e delle responsabilità della tragedia  di Genova non può infatti limitarsi alla sfera del penale, ma deve raggiungere un risultato che eviti di ricadere per quanto umanamente possibile in simili errori. Inoltre non è  possibile dimenticare che vi sono stati parenti delle vittime che hanno rifiutato di partecipare con i loro morti a quello che è  stato l’omaggio del Paese alle vittime, i funerali di Stato. Anche se, come sottolineavo, a Genova c’è stato un applauso verso gli uomini delle istituzioni di governo oltre che per i soccorritori chiamati a un lavoro terribile. E’ un segno di una coesione nazionale possibile? Il governo non dimentichi che questo è il suo mandato fondamentale sapendo distinguere tra il valore della vita e l’interesse per il profitto ad ogni costo.

Tags:
5stellelegavincenzo scottilink campus universityluigi di maiomatteo salvini

in evidenza
Da Picasso all'arte islamica in Iran Jaca Book, ecco i libri in uscita

Novità editoriali

Da Picasso all'arte islamica in Iran
Jaca Book, ecco i libri in uscita

i più visti
in vetrina
Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

Diletta Leotta: "Gol dell'anno? Voto Brignoli. E il Contadino cerca moglie..."

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Rimini Street Food, la prima guida ai cibi di strada, sbarca in televisione

Rimini Street Food, la prima guida ai cibi di strada, sbarca in televisione

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.