A- A+
Palazzi & potere
Allarme privacy: "Nuove regole per gli oligopoli web o la società rischia"

Gli algoritmi ci tengono in pugno. Non è più solo questione di multinazionali con profitti miliardari, denuncia il Garante italiano della Privacy. È altro, è algocrazia. Dittatura dell' algoritmo. Pensi di stare navigando liberamente sulla Rete, e invece è il motore di Google che ti fa vedere la parte che ritiene interessante per te. Credi di lavorare per un' azienda di consegne a domicilio, invece sei il dipendente di un algoritmo, scrive Repubblioca. "La robotizzazione dell' uomo- lavoratore" , per usare le parole del Garante. Volevamo controllare, saremo controllati. L' eterogenesi dei fini.

Tags:
privacyweb
in evidenza
Victoria’s Secret cambia idea Gli Angeli di nuovo in bikini. FOTO

Costume

Victoria’s Secret cambia idea
Gli Angeli di nuovo in bikini. FOTO

i più visti
in vetrina
Isola dei famosi 2019, PAOLO BROSIO FUORI. E SOLEIL E' GIA'... Isola 2019 news

Isola dei famosi 2019, PAOLO BROSIO FUORI. E SOLEIL E' GIA'... Isola 2019 news


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nissan Qashqai, arriva la versione speciale N-Motion

Nissan Qashqai, arriva la versione speciale N-Motion


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.