A- A+
Palazzi & potere
Calabrò (SDL) al fianco delle famiglie contro le anomalie bancarie
Advertisement

Un ex magistrato che, dopo 36 anni di carriera, sceglie di mettere la propria esperienza e le conoscenze acquisite al servizio di una società specializzata nell’analisi dei contenziosi con il sistema finanziario-bancario è una garanzia di rispetto delle regole e di affermazione del principio di legalità. 
È questo il primo pensiero di fronte a Piero Calabrò, da un anno Presidente di SDL Centrostudi società nata nel 2010 dall’esigenza di far emergere il fenomeno poco conosciuto delle anomalie finanziarie e bancarie nei rapporti tra banche, imprese e famiglie al fine di ripristinare la trasparenza nei rapporti economici spesso viziati principalmente dal fenomeno dell’anatocismo e dall’usura. Una materia in cui la confusione regna sovrana, forse perché chi ha più interesse alla chiarezza è anche il soggetto economicamente più debole, e un campo in cui l’informazione è tanto determinante quanto difficile da acquisire. 
- Presidente Calabrò, lei è stato il più giovane magistrato italiano e anche il magistrato civilista più "pubblicato" d'Italia (tra la sue sentenze citiamo solo quella proprio sull'anatocismo bancario del '99 che, dopo quarant'anni di giurisprudenza negativa della Cassazione, invertì finalmente la tendenza), che cosa l'ha portata a scegliere questa esperienza di SDL e che cosa SDL sta portando a lei?
Il bello della vita è che tante situazioni si ripetono e ritornano. E non c'è mai un'età limite per fare nuove esperienze. Quello che sono riuscito a fare in questo periodo, breve ma intenso, di un solo anno, è portare la mia esperienza delle aule di giustizia trasferendola ai servizi forniti: far comprendere (a chi produce le perizie, agli avvocati e ai consulenti che devono accompagnare la parti di SDL a far valere le proprie ragioni davanti a un consulente nominato dal tribunale) cosa avviene realmente al di là di quello che c'è scritto nei codici, quali sono i pregi e purtroppo anche i limiti della giustizia italiana e quindi anche come si deve operare nel modo più giusto e corretto per ottenere un risultato positivo. Aver consentito a SDL, ai suoi avvocati e periti, di poter calibrare meglio la loro attività, per me è stata la cosa più importante. E soprattutto sono soddisfatto del nostro nuovo “Servizio Tributario” Tutti si aspettavano la rottamazione delle cartelle di Equitalia per almeno 3/4milioni di unità, ma al massimo si parlerà di qualche centinaia di migliaia di domande. La stragrande maggioranza dei contribuenti dovrà, quindi, ancora regolare i propri conti con il fisco. Perché non offrire loro un servizio che, innanzitutto, consenta di comprendere, senza alcun esborso, se hanno subito la violazione dei propri diritti? 
- SDL Centrostudi è specializzata nell'analisi dei contenziosi con il sistema finanziario-bancario, qual è la sua mission?
SDL è una società commerciale, non è una Onlus né un'Associazione e, a differenza di altri soggetti che, fingendosi enti benefici perseguono altri scopi, SDL è strutturata con trasparenza in modo tale che possa rendere un servizio e una utilità a tutti i soggetti che prendono parte a questo tipo di attività. SDL e tutte le persone che collaborano con essa mettono a disposizione la loro professionalità per garantire un servizio adeguato. E i fruitori di questo servizio non lo richiedono solo con spirito di revanche contro le banche, le finanziarie o Equitalia: lo fanno per risolvere problemi concreti, soprattutto in questo periodo di crisi, per ridurre il proprio indebitamento, contrapporsi magari a una modalità di esigere imposte e tasse a dir poco vergognosa. Così SDL investe non solo per dare possibilità di guadagno a chi lavora al suo interno, ma anche possibilità di riscatto per i clienti e le aziende che a SDL si rivolgono. È un po' come la quadratura totale del cerchio.
- SDL Centrostudi è oggi sponsor del 14* Montecarlo Film Festival in svolgimento proprio in questi giorni, qual è il significato di questa partnership?
Il significato più profondo è legato non soltanto all'esigenza di visibilità, ma all'ulteriore affermazione della nostra credibilità. Parliamo infatti di una manifestazione di livello internazionale con attori, registi e personaggi non solo del mondo del cinema, sponsorizzata da una grandissima Banca di livello mondiale. Oggi ha anche SDL come partner e credo che questo significhi tantissimo. Significa che ormai ci siamo accreditati verso un intero universo di valori, che i nostri clienti già conoscono, come una realtà solida, stabile e affidabile. Questo è il messaggio. È mia intenzione valutare se quella che è considerata la mission di SDL -ma che preferisco invece definire un'esperienza professionale unica a livello aziendale- possa essere esportata anche in altri Paesi, perché credo che in tempi di crisi globalizzata internazionalizzare il problema dei rapporti con il mondo bancario e finanziario sia diffuso e sentito anche oltre confine. Il Festival è diretto da Ezio Greggio - cittadino di Montecarlo e cittadino del mondo - e avrà come madrina Monica Bellucci, due personaggi italiani ma, allo stesso tempo, particolarmente riconosciuti anche a livello internazionale.

Tags:
piero calabròbanchefamiglieimprenditori
in vetrina
Asteroide gigante punta la Terra. Osservando la traiettoria dell'ASTEROIDE...

Asteroide gigante punta la Terra. Osservando la traiettoria dell'ASTEROIDE...

i più visti
in evidenza
Kinsey Wolansky rivelazione hot "Dopo l'invasione, 2 calciatori..."

Sport

Kinsey Wolansky rivelazione hot
"Dopo l'invasione, 2 calciatori..."


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Rally Italia Sardegna nel calendario del WRC per altri tre anni

Rally Italia Sardegna nel calendario del WRC per altri tre anni


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.