A- A+
Palazzi & potere
Caos Roma, Milena Gabanelli: "Virginia Raggi non è all'altezza". Intervista

Che ne pensi del referendum costituzionale e di come è stato gestito dalle parti, in particolare da Palazzo Chigi?
"Il tema è importante, ma non può e non deve paralizzare il dibattito e l’attività politica per così tanto tempo". 

Pensi che questa riforma costituzionale sia stata ispirata da qualcuno soprattutto a livello internazionale? I mercati ne hanno veramente bisogno per ripartire?
"Non mi risulta che ci siano elementi concreti per pensare che sia stata pilotata da soggetti esterni al Paese. Per quel che riguarda i mercati, sappiamo tutti che  per ripartire hanno bisogno di certezze, e stabilità. La riforma costituzionale “dovrebbe” snellire la macchina burocratica, e questo è cruciale, ma parallelamente servono tante altre riforme".

Cosa servirebbe invece al Paese per rilanciarsi sul serio, sia a livello di riforme economiche politiche che sociali?
"Di investire nel sistema giudiziario per renderlo efficiente, di una politica fiscale più equa e semplificata, una pubblica amministrazione responsabilizzata, connessione fra università e imprese, di avanzamento tecnologico, di un progetto sulla questione migranti".

Capitolo banche: stante la situazione attuale di crisi cosa deve fare il sistema Italia per uscirne senza troppi danni?
"La questione è tutta europea: tolta la possibilità di salvare il nostro sistema bancario, ci sono rimaste da gestire le sofferenze; quindi si dovrebbe chiedere all’Europa una bad bank per mutualizzare i rischi, come ha fatto la Fed".

Che ne pensi di Etruria e Monte dei Paschi?
"Due problemi mal gestiti e sottovalutati: dalla politica, dall’autorità di vigilanza e dalla magistratura. Nel caso MPS se fosse stata nazionalizzata con i MontiBond forse avrebbe poi potuto salvare tutte le altre".  

Il centro-destra appare più che mai in mezzo al guado ed in cerca del rilancio mentre il Pd sembra fermo sulle gambe e interamente a rimorchio del premier. Qual è la tua opinione in proposito?
"La mia opinione è che manca una visione di lungo periodo, e  la capacità di fare squadra nell’interesse del Paese.  Hanno una grande 'colpa' in comune: quella di continuare  a trascurare la competenza nella scelta degli uomini di vertice, preferendo i sudditi".

Qualcuno tenterà cinicamente di utilizzare qualche "emergenza" nazionale per rinviare il referendum costituzionale o per anestetizzare l'opposizione?
"E’ tutto possibile in un Paese dove ognuno gioca per sé".

Un tuo giudizio sul Movimento 5 Stelle e su quello che stanno facendo nella capitale.
"Per 'sanare' il verminaio romano serve un sindaco di navigata competenza, e riconosciuta autorevolezza. Tutti i miei migliori auguri, ma non mi pare che Virginia Raggi sia all’altezza del compito".

A tuo avviso come dovrebbe agire il Movimento per uscire dall'empasse?
"Liquidare i soggetti problematici e sostituirli con più alti profili".

In Rai si parla molto di assenza di pluralismo. Qual è il tuo giudizio sul nuovo corso di Saxa Rubra a della stagione che si sta avviando?
"Lavoro per la Rai dal 1982, e da allora si ripete lo stesso mantra. Io ho sempre trattato gli argomenti che ritengo di interesse, nel modo che considero giusto, e nessuno mi ha mai censurato o orientato; quindi ritengo di poter dire che c’è un certo grado di libertà… anche quella di autocensurarsi, inginocchiarsi o martirizzarsi".

Il francese Bollorè, inizialmente anche con il benestare di Palazzo Chigi, sta ridisegnando la geografia del potere economico-finanziario in Italia: che opinione ti sei fatta in merito?
"Che gli viene consentito di spadroneggiare, perché non si intravede una strategia di politica finanziaria o industriale, Bollorè si sta facendo serenamente i fatti suoi".

C'è chi dice che la Gran Bretagna grazie alla BREXIT stia tornando a crescere: tu che ne pensi? La BREXIT farà bene agli inglesi? E l'Italia come si dovrebbe porre rispetto all'euro e all'Europa?
"Mi pare che i cittadini inglesi si siano resi conto che non è stato un grande affare la Brexit, a partire dal valore delle loro case, che è calato. Però non è escluso che ci siano altre “exit” , se tutti i paesi membri non cominciano da subito a costruire un’Europa vera, con un’unica politica estera, economica  e fiscale. Quello che intanto possiamo fare sicuramente noi è mandare a Bruxelles i nostri politici migliori, e che  almeno parlino una lingua straniera, visto che per costruire serve dialogo".

Tags:
milena gabanelli
in vetrina
Royal Family, LE FOTO SEGRETE DI LADY DIANA. Royal Baby e Royal Family NEWS

Royal Family, LE FOTO SEGRETE DI LADY DIANA. Royal Baby e Royal Family NEWS

i più visti
in evidenza
Baci bollenti al Grande Fratello Persino in confessionale. LE FOTO

GF TUTTE LE NEWS E GALLERY

Baci bollenti al Grande Fratello
Persino in confessionale. LE FOTO


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Skoda Scala: c’è sempre una prima volta

Skoda Scala: c’è sempre una prima volta


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.