A- A+
Palazzi & potere
Confindustria: telecamere spia a Roma, indagano i pm del caso Montante

C'erano alcune telecamere nascoste nella sede romana di Confindustria, in viale dell' Astronomia 30. Nascoste dietro i rilevatori del sistema d' allarme. L'hanno scoperto, scrive Repubblica, alcuni impiegati dell'associazione degli industriali, ed è subito partita una segnalazione ai pm di Caltanissetta che indagano su Antonello Montante, il leader siciliano di Confindustria in carcere da tre mesi con l' accusa di aver creato una rete per spiare magistrati e investigatori. Ma nella sede romana di Confindustria chi doveva essere spiato e intercettato?

Tags:
confindustriamontanteroma
in evidenza
Fabio Fognini trionfa a Montecarlo "Dedico la vittoria a mia mamma"

Tennis

Fabio Fognini trionfa a Montecarlo
"Dedico la vittoria a mia mamma"

i più visti
in vetrina
Georgina: "Io e Cristiano Ronaldo? Basta uno sguardo e ci capiamo"

Georgina: "Io e Cristiano Ronaldo? Basta uno sguardo e ci capiamo"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Camp Jeep 2019: debutto europeo per la Gladiator

Camp Jeep 2019: debutto europeo per la Gladiator


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.