A- A+
Palazzi & potere
Consip, Woodcock verso l'archiviazione. Quando 'salvò' Renzi...

Il pm Henry John Woodcock continuerà ad indagare sui rapporti fra l'imprenditore Alfredo Romeo e le pubbliche amministrazioni. Gli ultimi sviluppi del caso Consip non hanno fatto emergere elementi tali da giustificare un passo indietro del magistrato, né i presupposti per una revoca della delega sul fascicolo- madre, da cui è poi scaturito il filone sulla centrale pubblica degli appalti trasmesso per competenza a Roma lo scorso dicembre.
La Procura napoletana, scrive Repubblica, conferma piena fiducia a Woodcock, come in tutte le istituzioni che si stanno occupando dei diversi risvolti della vicenda.

E proprio in queste ore, in ambienti giudiziari romani, viene data per prossima la richiesta di archiviazione per l' ipotesi addebitata a Woodcock della violazione del segreto d' ufficio. Del pari, verrebbe archiviato anche il falso in concorso con Scafarto, contestato il 7 luglio durante il suo interrogatorio a Roma.


Ma emerge un nuovo e importante retroscena, continua Repubblica: a dicembre 2016, il gip aveva accolto la richiesta dei pm di Napoli di intercettare Tiziano Renzi, padre dell' allora premier. Il via libera era arrivato sulla scrivania di Woodcock e della collega Celeste Carrano proprio alla vigilia del referendum del 4 dicembre. A quel punto, i magistrati s'interrogarono sull'opportunità di intercettare il padre del presidente del Consiglio in una fase così delicata per l'assetto politico e istituzionale del Paese. Per evitare il rischio di possibili strumentalizzazioni Woodcock decise di rinviare l'inizio delle intercettazioni a urne chiuse. E per tutelare al massimo questa scelta, il magistrato mentì ai carabinieri del Noe dicendo che le intercettazioni non erano state autorizzate dal gip. Un elemento che, ragionano al palazzo di giustizia di Napoli, dovrebbe sgombrare il campo dalle accuse di chi attribuisce a Woodcock comportamenti non corretti.


 

Tags:
consipwoodcock

in vetrina
Jeremias-Giulia De Lellis? Fratello di Belen e Cecilia ammette che..

Jeremias-Giulia De Lellis? Fratello di Belen e Cecilia ammette che..

i più visti
in evidenza
Morali e Francesco Monte? Ecco la verità sul gossip

Spettacoli

Morali e Francesco Monte?
Ecco la verità sul gossip

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuovo Citroen C5 Aircross: il SUV dallo stile unico

Nuovo Citroen C5 Aircross: il SUV dallo stile unico

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.