A- A+
Palazzi & potere
Elezioni 2018: Vivendi-Mediaset, la pace caricata sulle spalle di Tim

Il futuro di Telecom Italia è sospeso al risultato elettorale del 4 marzo. Un bel paradosso per un' azienda che vent' anni fa fu privatizzata per fare cassa in vista dell' ingresso nell' euro, ma anche per sottrarla ai condizionamenti della politica. L' azionista di controllo, la francese Vivendi di Vincent Bolloré, è impegnata da un paio d' anni in una complicatissima partita legale con la Mediaset dell' amico-rivale Silvio Berlusconi, scrive il Fatto.
Se il voto riportasse al potere il condannato ineleggibile, Tim e la sua cassa potrebbero essere sacrificate alla risoluzione della controversie. Sia Vivendi che Mediaset sono venditori di contenuti televisivi e Telecom Italia ne è potenziale acquirente per avere merce da distribuire sulla rete Internet a banda larga: un mercato dove è molto labile il confine tra una strategia vincente e il denaro buttato per fare felici le imprese televisive. Se Berlusconi andasse male alle elezioni, Bolloré potrebbe trovarsi a discutere con un governo meno amico e intenzionato a usare gli scarsi strumenti disponibili per evitare che le incertezze strategiche della Tim a trazione francese lascino l'Italia senza telefoni.
 

Tags:
elezioni 2018viendimediasettim
in vetrina
Isola dei Famosi 2019, 4 NAUFRAGHI PER UN SOLO POSTO. Isola dei Famosi 2019 news

Isola dei Famosi 2019, 4 NAUFRAGHI PER UN SOLO POSTO. Isola dei Famosi 2019 news

i più visti
in evidenza
In mostra le foto di André Kertész Ironia inquieta in bianco e nero

Culture

In mostra le foto di André Kertész
Ironia inquieta in bianco e nero


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Range Rover Evoque conquista Milano

Range Rover Evoque conquista Milano


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.