A- A+
Palazzi & potere
Elezioni: se le europee fossero state politiche ecco cosa sarebbe successo!

Se i risultati delle europee di domenica scorsa fossero quelli di elezioni politiche, alle Camere sarebbero possibili tre diverse maggioranze, scrive l'Agi. Risulta da simulazioni elaborate da YouTrend pur con tutte le premesse metodologiche e le cautele del caso: l'affluenza alle Europee e' stata quasi 20 punti inferiore a quella delle Politiche; non e' detto che gli elettori facciano la stessa scelta in entrambi i tipi di elezione; una chiamata anticipata alle urne e una nuova campagna elettorale inciderebbero nuovamente sulla distribuzione del consenso. Un primo scenario ipotizzato sulla base di coalizioni sostanzialmente identiche a quelle del 2018 indica che un centrodestra formato da Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia avrebbe una maggioranza quasi schiacciante sia alla Camera (402 seggi su 618) che al Senato (206 su 309). Se Matteo Salvini avesse invece tentato da una corsa solitaria della Lega, il 34,3% delle Europee, per quanto notevole, non sarebbe stato sufficiente per raggiungere la maggioranza dei seggi, nonostante la grande quota di collegi uninominali che sarebbero vinti dalla Lega sia alla Camera che al Senato. In un altro scenario, e' stata ipotizzata un'alleanza tutta "sovranista" tra Lega e FdI (ovverso, un centrodestra senza Forza Italia). Con il 40,8% dei voti, questa alleanza disporrebbe della maggioranza in entrambe le Camere (328 seggi a Montecitorio, 162 a Palazzo Madama) senza essere costretta ad allearsi ne' con Berlusconi ne' tantomeno con il Movimento 5 stelle. Un ipotetico ampio schieramento "anti-sovranista", europeista, comprendente Pd e alleati ma anche Forza Italia con i numeri delle Europee non vincerebbe la sfida ma riuscirebbe quantomeno a impedire ai sovranisti di ottenere la maggioranza assoluta in Parlamento.

Commenti
    Tags:
    lega5stellem5sgovernoelezioni europeeelezioni politichematteo salviniluigi di maioelezioniforza italiafratelli d'italiafdipd
    in evidenza
    Cr7 piange in tv per il padre "Non ha visto chi sono diventato"

    Guarda il video dell'intervista

    Cr7 piange in tv per il padre
    "Non ha visto chi sono diventato"

    i più visti
    in vetrina
    Temptation Island Vip 2, una coppia abbandona. Temptation Island Vip 2019 News

    Temptation Island Vip 2, una coppia abbandona. Temptation Island Vip 2019 News


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Michael Lohscheller, CEO di Opel, riceve il premio “Eurostar 2019”

    Michael Lohscheller, CEO di Opel, riceve il premio “Eurostar 2019”


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.